Prevenzione della Corruzione

Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza (2022-2024)

Adozione del Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza

La Città metropolitana di Bologna, sulla base delle linee di indirizzo del Consiglio metropolitano di cui alla deliberazione n. 13/2022, con atto del Sindaco n. 87/2022 ha adottato, su proposta del Segretario generale quale Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza, il proprio Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT) secondo le prescrizioni della Legge n. 190/2012 e del D.Lgs. n. 33/2013, nonché del PNA 2019 e in coerenza con il Vademecum di esemplificazione e orientamento di Anac.

Il PTPCT costituisce parte integrante del PIAO, consultabile a questo link https://www.cittametropolitana.bo.it/portale/Amministrazione_trasparente_indice/Atti_generali/programmazione_strategico-gestionale/piao

Il Codice di comportamento è consultabile al link  http://www.cittametropolitana.bo.it/portale/Codice_di_comportamento

Con determinazione IP n. 1055/2020 dell'1/4/2020 il Segretario Generale, in qualità di Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza, ha approvato il documento "Definizione linee procedurali per la segnalazione di illeciti o irregolarità e disciplina della tutela del segnalante di illeciti" (c.d. whistleblower), in attuazione dell'art. 54 bis del D. Lgs. 165/2001, introdotto dalla L. 190/2012 e modificato dalla L. n. 179/2017.

Con tale documento, redatto in conformità alle linee guida ANAC n. 6/2015, vengono individuati concretamente i meccanismi di tutela per il segnalante che, venuto a conoscenza di condotte illecite in ragione del rapporto di lavoro, intenda effettuare una segnalazione al Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza. In particolare, tale sistema ha lo scopo di evitare che il segnalante venga indotto al silenzio dal timore di subire conseguenze pregiudizievoli o discriminazioni, garantendone la riservatezza in tutte le fasi di gestione della procedura.

La segnalazione di illecito può essere effettuata utilizzando il servizio whistleblowing dal link  https://owb.cittametropolitana.bo.it

Con determina n. 33016/2022, in attuazione della delibera di consiglio n. 13/2022, è stato implementato in via sperimentale un modello di presidio antiriciclaggio articolato su tre livelli.


Il Responsabile della prevenzione della corruzione e nonché della trasparenza è il Segretario generale dell'Ente, dott. Roberto Finardi.

Telefono: 051.659 8238

Email: roberto.finardi@cittametropolitana.bo.it

 

Documenti di riferimento
 
 
 
 
 
 
Il Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza è il Segretario generale dell'Ente
 
Normativa di riferimento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ulteriori adempimenti di cui alla L. 190/2012

Per la pubblicazione dei dati relativi agli appalti di lavori, servizi e forniture - periodo 1.12.2012/31.12.2013, anni 2014-2019 - ai sensi dell'art. 1, comma 32, L. n.190/2012, della deliberazione dell'AVCP n. 26/2013 e della deliberazione dell'ANAC n. 39/2016 si rimanda al link: