Video sorveglianza

Controllo delle sedi della Città metropolitana di Bologna, mediante sistemi di videosorveglianza, adempimenti ai fini della tutela della privacy

Informativa sull’attività di videosorveglianza per la Tutela delle persone e di altri soggetti, rispetto al trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016

Al fine di effettuare un controllo sugli accessi nelle sedi della Città metropolitana di Bologna, a tutela della sicurezza dei visitatori, degli amministratori e dei lavoratori dell’Ente, informiamo che l’area degli accessi all’Ente è controllata con un sistema di videosorveglianza. I dati raccolti mediante sistemi di videosorveglianza oggetto del trattamento, sono trattati ed utilizzati direttamente per motivi di sicurezza e di monitoraggio dell’integrità della struttura. Le sedi interessate sono:

  • via Zamboni n. 13
  • via Benedetto XIV n. 3.
  • via Peglion n. 21


Il trattamento dei dati avverrà con le seguenti modalità:

  1. le riprese, registrate su server dedicato, sono conservate per la durata massima di 72 + 24 ore successive alla rilevazione, fatte salve le speciali esigenze di ulteriore conservazione in relazione a festività o chiusura dell’Ente, nonché nel caso di specifica richiesta investigativa dell’autorità giudiziaria o della polizia giudiziaria;
  2. la custodia di detto materiale avviene nell'ambito del sistema digitale di videosorveglianza che soggiace alle indicazioni normative vigenti in materia di protezione dei dati e delle reti dell'Ente, se non dagli incaricati specificamente nominati dal titolare del trattamento;
  3. le immagini si sovrascrivono dopo 72 + 24 ore successive alla rilevazione, distruggendo di fatto le precedenti, fatte salve le speciali esigenze di ulteriore conservazione in relazione a festività o chiusura dell’Ente, nonché nel caso di specifica richiesta investigativa dell’autorità giudiziaria o della polizia giudiziaria;
  4. i dati non saranno diffusi o comunicati a soggetti terzi, salvo l’utilizzo in caso di reati. In tal caso le immagini saranno messe a disposizione dell’autorità competente;
  5. la Città metropolitana di Bologna si impegna ad utilizzare tali riprese rispettando appieno tutte le indicazioni previste dalla normativa sul trattamento dei dati personali.


Il titolare del trattamento dei dati è la Città metropolitana di Bologna con sede in via Zamboni, 13 - Bologna.

I diritti previsti agli artt. 15 ss. del Regolamento Europeo n. 679/2016 e agli artt. 15 ss. del Regolamento metropolitano per l'attuazione delle norme in materia di protezione dei dati personali, tra cui il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, la limitazione del trattamento, la cancellazione, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento, possono essere esercitati rivolgendosi alla Città metropolitana di Bologna - via Zamboni 13 - 40126 Bologna (BO) - PEC: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it, presentando apposita istanza.

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dalla normativa vigente, hanno il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali o di adire le opportune sedi giudiziarie come previsto agli artt. 77 e 79 del Regolamento Europeo 679/2016.

La Città metropolitana di Bologna ha designato, quale responsabile esterno della protezione dei dati, la Società Lepida S.c.p.A..

Lepida S.c.p.A. - cod.fiscale/P.Iva: 02770891204
indirizzo: Via della Liberazione n. 15 - 40128 Bologna - Italia
telefono: 051.633.8800
e-mail: dpo-team@lepida.it - PEC: segreteria@pec.lepida.it