Video sorveglianza

Controllo degli accessi nella sede della Città metropolitana, adempimenti per la protezione dei dati personali

Informativa sulla Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016

 

Al fine di effettuare un controllo sugli accessi nella sede di Via Zamboni n. 13 della Città metropolitana di Bologna a tutela della sicurezza dei visitatori, degli amministratori e dei lavoratori dell’Ente, informiamo che procediamo alla registrazione del documento di riconoscimento che contiene i dati personali.
Il trattamento dei dati avverrà con le seguenti modalità:

  1. il documento viene trattenuto all'ingresso, ne vengono annotati alcuni elementi significativi (nome, cognome, residenza) su apposito registro presenze a disposizione presso la portineria che presidia l'ingresso principale della sede;
  2. a fronte del deposito temporaneo del documento viene rilasciato un tesserino “visitatore” che riporta un numero progressivo univoco, annotato nel registro di cui al punto precedente, accanto al nominativo registrato, per facilitare il recupero del documento da restituire all'uscita dell'interessato;
  3. il foglio così compilato viene consegnato a fine giornata all'ufficio coordinamento che lo distrugge dopo 24 ore. Le informazioni in esso contenute non saranno oggetto di comunicazione fuori da quanto stabilito dalla legge;
  4. non sarà effettuata alcuna diffusione dei dati conferiti;
  5. il conferimento dei dati ha natura obbligatoria per l’accesso ai locali della Città metropolitana di Bologna. In caso di mancato conferimento non sarà consentito l’ingresso presso la sede.

 

Il titolare del trattamento dei dati è la Città metropolitana di Bologna con sede in via Zamboni, 13 – Bologna (PEC: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it). I diritti previsti agli artt. 15 ss. del Regolamento Europeo n. 679/2016 e agli artt. 15 ss. del Regolamento metropolitano per l'attuazione delle norme in materia di protezione dei dati personali, tra cui il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, la limitazione del trattamento, la cancellazione, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento, possono essere esercitati rivolgendosi alla Città metropolitana di Bologna, presentando apposita istanza.

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dalla normativa vigente, hanno il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei personali o di adire le opportune sedi giudiziarie come previsto agli artt. 77 e 79 del Regolamento Europeo 679/2016.

La Città metropolitana di Bologna ha designato quale responsabile esterno della protezione dei dati la Società Lepida S.c.p.A. che ha individuato quale referente Shahin Kussai
Lepida S.c.p.A. - cod.fiscale/P.Iva: 02770891204
indirizzo: Via della Liberazione n. 15 - 40128 Bologna - Italia
telefono: 051.633.8800
e.mail: dpo-team@lepida.it
PEC: segreteria@pec.lepida.it