Comunicato stampa

Consiglio metropolitano, domani alle 16 in presenza e diretta streaming


 
 

È convocato per domani, mercoledì 27 luglio alle 16, in presenza e in diretta streaming, il Consiglio metropolitano.

Durante la seduta verranno date all’Aula alcune comunicazioni. Una in merito all’adozione da parte del Sindaco metropolitano di tre prelevamenti dal fondo di riserva 2022. Un’altra riguarderà invece gli “Indirizzi per le nomine e le designazioni dei rappresentanti della Città metropolitana di Bologna presso Enti, Aziende, Società e Istituzioni per il mandato 2022/2026”.

Verranno poi discusse e votate le seguenti delibere:

  • Approvazione dello schema del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2023-2025.
  • Approvazione del terzo provvedimento di variazione, modifica e aggiornamento del DUP 2022-2024: salvaguardia degli equilibri di bilancio e variazione di assestamento generale per gli esercizi 2022-2024.
  • Approvazione del secondo provvedimento di riconoscimento debiti fuori bilancio.
  • Approvazione dell’estensione della convenzione 2023-2024 tra la Città metropolitana di Bologna e Srm-Reti e mobilità Srl per lo svolgimento delle attività legate al monitoraggio del PUMS.
  • Approvazione dello schema di accordo territoriale con la Regione Emilia-Romagna per il contenimento degli insediamenti con funzione logistica nel territorio metropolitano di Bologna.
  • Modifica al regolamento per la gestione del Fondo perequativo metropolitano.
  • Approvazione dello schema di convenzione tra la Città metropolitana di Bologna e le Unioni di comuni per il finanziamento di progetti di rigenerazione urbana e autonomia energetica.
  • Approvazione delle modifiche statutarie di Tper Spa.
  • Approvazione degli schemi di convenzione fra Autostrade per l’Italia e la Città metropolitana di Bologna per la gestione e manutenzione dei cavalcavia di attraversamento autostradale delle strade metropolitane.


All’ordine del giorno infine la risposta all’interpellanza del Gruppo Alleanza metropolitana sullo sciopero della vigilanza privata e dei servizi sicurezza per mancato rinnovo del contratto nazionale scaduto nel 2015 e la risposta all’interrogazione del Gruppo Uniti per l’Alternativa sullo scioglimento dell’Agenzia metropolitana per l’affitto.

 

È possibile seguire la seduta del Consiglio su www.cittametropolitana.bo.it/consiglio-online

 
 
 
A cura di:
Ufficio stampa
 
 

Data ultimo aggiornamento: 26-07-2022