Comunicato stampa

Tracce e idee per la sostenibilità: il 31 maggio a Palazzo Malvezzi la premiazione dei tre progetti selezionati per la nuova edizione del concorso per le scuole con Matteo Lepore, Daniele Ruscigno, Giovanni Mori e Federico Taddia


 
 

Si concluderà martedì 31 maggio a Palazzo Malvezzi la seconda edizione del concorso “Tracce e idee per la sostenibiltà” con la premiazione dei primi tre video selezionati tra gli 11 partecipanti.

Avviata a fine 2021 nell’ambito del Festival della Cultura tecnica, anche la seconda edizione del concorso, nato per sensibilizzare le nuove generazioni ai principi fondamentali dello sviluppo sostenibile, ha ottenuto ottimi ritorni in termini di partecipazione e coinvolgimento da parte di ragazze e ragazzi, chiamati a riflettere su queste tematiche e a immaginare un loro personale itinerario dei luoghi sostenibili nell’area metropolitana attraverso il ricorso a uno degli strumenti più amati e diffusi tra i giovani: il video.

 

Proprio la progettazione e la realizzazione di un breve video, della durata massima di 5 minuti, ha infatti permesso a studenti e studentesse delle scuole coinvolte di continuare ad approfondire il complesso tema dello sviluppo sostenibile e di rafforzare il rapporto con l’ambiente, con le risorse e con le diversità naturali e socioculturali del territorio.

 

L’evento di martedì 31 maggio (dalle 10 alle 12, Sala del Consiglio di Palazzo Malvezzi – Via Zamboni 13) avrà il suo momento clou nella proclamazione dei primi tre video-racconti finalisti, selezionati da una Commissione di esperte tra le 11 idee progettuali che hanno superato la prima fase del concorso e che sono già state finanziate. Alle scuole dei video finalisti saranno assegnati rispettivamente 2.000, 1.200 e 800 euro, importi che gli istituti potranno destinare a nuovi progetti di sostenibilità.

 

Se apertura e conclusioni dei lavori saranno affidate rispettivamente al consigliere metropolitano a Scuola e Istruzione, Daniele Ruscigno, e al sindaco metropolitano, Matteo Lepore, la presentazione di obiettivi e risultati della seconda edizione del Concorso sarà invece a cura di Gaetana De Angelis dell’Ufficio Scolastico Regionale, Ufficio V - Ambito territoriale di Bologna. Uno spunto originale arriverà da Giovanni Mori, attivista di Fridays For Future, e dal giornalista Federico Taddia, moderatore della giornata e da Radio Immaginaria, da sempre in prima linea sulle tematiche ambientali.

 

Oltre alla cerimonia dedicata ai protagonisti dell’edizione 2021-22 del concorso, spazio anche alla premiazione in presenza dei progetti finalisti dell’edizione 2019-20 che, a causa dell’emergenza sanitaria, si era dovuta svolgere a distanza.

 

Sarà possibile partecipare in presenza iscrivendosi a questo link oppure seguire la diretta streaming sul canale YouTube della Città metropolitana.

 

Il concorso “Tracce e idee per la sostenibilità” è promosso dalla Città metropolitana di Bologna in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, Ufficio V – Ambito Territoriale di Bologna e rivolto agli Istituti secondari di secondo grado.

 

Scarica il programma dettagliato

 
 
 
A cura di:
Ufficio stampa
 
 

Data ultimo aggiornamento: 26-05-2022