L'eredità di Antonio Barresi: quando un consiglio può cambiarti l'impresa

Invito - L'eredità di Antonio Barresi

Incontro mercoledì 15 febbraio a Bologna

Mercoledì 15 febbraio alle ore 16 a Bologna (Gabbia del leone – Serre dei Giardini Margherita, ingresso da via Castiglione 134) la Città metropolitana organizza un incontro per ricordare Antonio Barresi, scomparso prematuramente nel 2015 e per quasi vent'anni punto di riferimento di Progetti d'impresa.

 

Per ricordare l'impegno e l'opera di Barresi, la Città metropolitana ha deciso di condividere i consigli e gli insegnamenti dati a imprenditori in fase di start-up dal responsabile del servizio durante la sua carriera. Quella a supporto degli aspiranti imprenditori del territorio infatti era la parte del suo lavoro che Barresi amava di più: per dieci edizioni ha coordinato il concorso Progettando, ha curato il progetto legato al Microcredito, faceva parte di BAN Bologna (Business Angels Network), oltre ad aver ascoltato almeno 500 idee imprenditoriali l’anno nella sua attività di consulenza a sportello di Progetti d’impresa. È stato inoltre tra i primi ad aderire con entusiasmo come rappresentante della Provincia di Bologna a Incredibol, condividendo con la rete costruita dal Comune di Bologna l’ultradecennale esperienza in materia di creazione d’impresa. Nell’ultima edizione di Incredibol, infatti, sono stati assegnati due contributi speciali dell’ammontare di 3mila euro ciascuno messi a disposizione della Città metropolitana a due imprese innovative nella tradizione che ben rappresentano i valori del “sistema Bologna” che Barresi avrebbe supportato con umanità e professionalità.

 

Per non disperdere questo capitale è stato organizzato un pomeriggio dedicato ai neo-imprenditori del territorio o aspiranti tali - a partire dai vincitori di Incredibol - dove ex start-up che ce l’hanno fatta raccontano il loro inizio, condividendo con i giovani i consigli più preziosi ricevuti nella fase embrionale del loro progetto d’impresa.

 

Sono stati invitati a partecipare: Marco Astorri di Bi-On, Gianumberto Accinelli di Eugea, Elisa Coco e Lucia Jorini di Comunicattive, Nino Giordano di RenBooks, Rossella Gibellini, Cristina Radi e Anna Maria Manera di Pepita Promoters, Federico Borreani e Rosanna Spanò di BAM Strategie Culturali e le imprese vincitrici del contributo speciale ‘Antonio Barresi – Città metropolitana di Bologna’: Elena Bettazzoni, Luca Baglione, Flaminia Angelone di ScriBo-Scrittura Bolognese e Marco Frullanti, Annalisa Scarafile di Nativi Digitali.

 

Saranno presenti per un saluto il sindaco Virginio Merola, Massimo Gnudi, consigliere delegato allo Sviluppo economico della Città metropolitana e Matteo Lepore, assessore all’Economia e alla Promozione della Città.

Seguirà aperitivo di networking.

 

Link

 

Progetti d'impresa

 

 
 
 

A cura di Ufficio stampa

Data ultimo aggiornamento: 14-02-2017