salta ai contenuti
 

Conferenza metropolitana

La Conferenza metropolitana è l’organo collegiale composto da tutti i Sindaci dei Comuni compresi nella Città metropolitana, con poteri propositivi, consultivi nonché deliberativi in relazione alla approvazione dello Statuto e delle modifiche statutarie, ai sensi dell’art. 1, commi 8 e 9, della legge n. 56/2014. In particolare:

  • approva lo Statuto della Città metropolitana e le sue modifiche;
  • approva il Regolamento per il proprio funzionamento e le sue modifiche;
  • delibera il parere obbligatorio e vincolante sugli schemi di bilancio preventivo e consuntivo della Città metropolitana proposti dal Consiglio metropolitano e da esso approvati successivamente in via definitiva;
  • delibera il parere obbligatorio e non vincolante in ordine al Piano strategico metropolitano dell'area di Bologna e al Piano territoriale generale di cui all'articolo 12 e 13 dello Statuto
  • assume il ruolo e le funzioni del Tavolo territoriale di concertazione delle politiche abitative svolgendo, in via generale, le funzioni di integrazione e coordinamento delle politiche abitative a livello locale (in attuazione della Delibera della Giunta Regionale n. 879 del 13 luglio 2015).

 

La Conferenza metropolitana è composta dal sindaco metropolitano, che la convoca e la presiede, e dai sindaci dei comuni appartenenti alla Città metropolitana.

 

La Conferenza metropolitana rende il proprio parere ovvero esprime il proprio orientamento su ogni altra questione ad essa sottoposta dal Sindaco o dal Consiglio metropolitano.

 

 
Assistenza Conferenza metropolitana e Ufficio di Presidenza

Telefono: 051.659 8496 - 051.659 8646
E-mailconferenzametropolitana@cittametropolitana.bo.it

 

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
torna ai contenuti torna all'inizio