Sei in:   , Home , Tavolo metropolitano di salvaguardia

Tavolo metropolitano di salvaguardia

Il Tavolo metropolitano di salvaguardia del patrimonio produttivo è un luogo di mediazione e concertazione che ha l’obiettivo di creare le condizioni per salvaguardare le attività produttive e l’occupazione sul territorio metropolitano.

 

La Città metropolitana nel 2015 ha raccolto la lunga esperienza della Provincia di Bologna in materia di crisi e trasformazioni aziendali.

 

Il Tavolo nasce nel 2004 dalla volontà di sistematizzare e rafforzare un’attività già ampiamente svolta dal Settore Sviluppo Economico fin dal 1999. L’attività del Tavolo si è intensificata a partire dal 2008 in seguito al forte impatto che la crisi economica ha avuto anche nel territorio bolognese, negli ultimi 12 anni sono stati trattati circa 800 casi aziendali.

 
 
 
Comunicati stampa

Periodo visualizzato: 2017

 
Riferimenti e contatti

Massimo Gnudi  

Consigliere delegato allo Sviluppo economico, Turismo, Politiche del lavoro (Tavoli di salvaguardia del patrimonio produttivo), Politiche per l'Appennino bolognese.

 

Area Sviluppo Economico

Dirigente Giovanna Trombetti

 

Servizio attrattività, processi di trasformazione e semplificazione

  • Giulia Rezzadore
  • Francesca Polluce
  • Michele Zanoni
  • Giorgia Panfili 

 

tavolosalvaguardia@cittametropolitana.bo.it

tel. 051.659 8166 - 051.659 8922

 

 

Citt metropolitana di Bologna
Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it
Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it
Seguici su: Facebook, Twitter e YouTube
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205

Sito realizzato con il CMS per siti accessibili e-ntra