Torna l'Ecobonus per rottamare i veicoli privati più inquinanti

La Regione ha pubblicato il nuovo bando. Le domande fino al 29 ottobre

Automobili in strada - Archivio Città metropolitana di Bologna
 

Riapre il bando regionale per l’ecobonus destinato ai cittadini che intendono sostituire la vecchia auto con un mezzo più ecologico. A disposizione ci sono 485 mila euro per “assegni” riservati ai proprietari di mezzi alimentati a benzina fino all’euro 2 o diesel fino all’euro 4, che passano ad auto con minori emissioni. Il contributo regionale è di 3 mila euro per l'acquisto di mezzi elettrici o ibridi e di 2 mila per quelli a metano e gpl.
Dall'inizio dell'anno questa opportunità è stata colta da circa 1900 privati, con richieste per un totale di circa 4 milioni e 600 mila euro.

Con la riapertura dei termini, le nuove domande possono essere presentate fino al 29 ottobre, senza alcun vincolo legato al reddito o all’Isee dell’interessato.

Potranno richiedere il contributo i cittadini residenti in Emilia-Romagna che intendono rottamare – o hanno rottamato dal 1^ gennaio 2019 – un'autovettura di proprietà o intestata a un’altra persona sempre residente in regione (che abbia dato il consenso). Deve trattarsi di veicoli fino alla classe euro 2 se alimentati a benzina, benzina/metano o benzina/gpl e fino alla classe euro 4 per i diesel.

Gli incentivi riguardano l’acquisto di un’autovettura nuova - con prima immatricolazione tra il 24 giugno 2019 e il 30 aprile 2020 – elettrica, ibrida (benzina/elettrica), a metano (mono e bifuel benzina) o gpl (mono e bifuel benzina). Queste ultime tre categorie devono essere di classe ambientale euro 6.

La richiesta dell’ecobonus può essere fatta nella sezione dedicata del portale della Regione: www.regione.emilia-romagna.it/mobilitasostenibile.

 
 
 
Data di pubblicazione: 09-10-2019
Data ultimo aggiornamento: 11-10-2019
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy