salta ai contenuti

pari opportunità

 

La promozione delle pari opportunità è una delle funzioni fondamentali delle Città metropolitane, prevista dalla cosiddetta legge Delrio, n. 56/2014, all'art. 1, comma 85 e, in particolare, alla lettera f): "controllo dei fenomeni discriminatori in ambito occupazionale e promozione delle pari opportunità sul territorio provinciale".


La Città metropolitana, persegue la realizzazione delle pari opportunità, tra le persone, agendo contro ogni discriminazione, operando in particolare mediante azioni di contrasto alla povertà e favorendo l'accesso al lavoro, all'istruzione e ai servizi socio-sanitari nonché la partecipazione allo sviluppo economico e ai processi decisionali (Statuto della Città metropolitana di Bologna, art. 6, comma 1)

 

Cosa fa la Città Metropolitana per promuovere le pari opportunità e per contrastare il fenomeno della violenza contro le donne


Il servizio, attraverso il lavoro del Gruppo metropolitano sul contrasto alla violenza, composto dai referenti di tutti i distretti del territorio e dell'Ausl di Bologna e di Imola, svolge il coordinamento, la programmazione e la realizzazione di azioni, volte a prevenire e contrastare la violenza di donne, bambine/i e ragazze/i e a promuovere le pari opportunità tra uomini e donne.


In queste pagine potete pertanto trovare informazioni utili e documentazione di attività, iniziative e progetti promossi dal Gruppo di lavoro, che mirano ad attuare ed implementare tali azioni nel territorio.


Troverete inoltre, i riferimenti ed i link dei soggetti pubblici e privati che collaborano con il servizio e che operano nel territorio sia nell’ambito dell’educazione al genere,come forma di prevenzione della violenza, sia nell’ambito della cura, promuovendo un sistema qualificato e competente di sostegno, accoglienza ed ospitalità per donne che hanno subito violenza.


Nel 2015, la Città metropolitana, gli Enti Locali le Associazioni del territorio (Casa delle Donne, Trama di Terre e altre 4 associazioni che gestiscono sportelli di ascolto, consulenza e sostegno, inserite nella mappatura del numero verde 1522, Udi, SOS DONNA, MONDO DONNA con lo sportello CHIAMA chiAMA, PerLeDonne) hanno siglato un Accordo, che ha delineato un sistema di accoglienza per donne che hanno subito violenza, che si articola su tre livelli: ospitalità in pronta accoglienza, ospitalità in seconda accoglienza, consulenza, ascolto e sostegno.

 

 
 
 
 
 
Per approfondire
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
 
torna ai contenuti torna all'inizio