Segnaletica pubblicitaria

In evidenza

Dal 28 aprile 2021 è in vigore il " Regolamento per la disciplina del canone patrimoniale dell'occupazione del suolo pubblico e dell'esposizione pubblicitaria, ai sensi della Legge 160/2019 art. 1 commi da 816 a 847 "

 

Pagamenti PagoPA

Dal 1° marzo 2021 tutti i pagamenti dovuti alla Pubblica Amministrazione, tra cui la Città metropolitana di Bologna, dovranno essere eseguiti attraverso il sistema PagoPA. Non potranno, quindi, più essere effettuati in favore dell'Ente pagamenti a mezzo bonifico su conto corrente bancario o postale.

Le istruzioni di dettaglio sulle nuove modalità di pagamento attraverso PagoPA sono pubblicate nella pagina
https://www.cittametropolitana.bo.it/portale/PagoPA e, a breve, verranno fornite indicazioni specifiche anche nelle pagine tematiche dell'Ufficio Pubblicità.
Per maggiori informazioni sul sistema PagoPA è possibile consultare il sito dedicato https://www.pagopa.gov.it/it/pagopa/

 

Trasferimento strade all'ANAS dall'8 aprile 2021

A fronte del trasferimento ad ANAS S.p.A. delle strade provinciali sotto riportate avvenuto lo scorso 8 aprile, si invitano gli utenti a non presentare più richieste alla Città metropolitana di Bologna interessanti le seguenti strade, indirizzandole direttamente ad ANAS S.p.A.

  • SP 3/1 "Trasversale di Pianura primo tronco"
  • SP 3/2 "Trasversale di Pianura secondo tronco"
  • SP 65 "Della Futa"
  • SP 83 "Tangenziale di San Giovanni in Persiceto" dallo svincolo con la SP568 (km 4+400) fino a fine strada
  • SP 84 "Circonvallazione di Crevalcore"
  • SP 85 "Fondo Valle Savena"
  • SP 253 "San Vitale" fino all'innesto con la SP 3/2 al km 27+180
  • SP 324 "Del Passo delle Radici" fino all'innesto con la SP 623 al km 3+094
  • SP 325 "Di Val di Setta e Val di Bisenzio" – solo Ponte sul Reno a Sasso Marconi
  • SP 568 "Di Crevalcore"
  • SP 569 "Di Vignola"
  • SP 623 "Del Passo Brasa"
 

La collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lungo le strade o in vista di esse è soggetta ad autorizzazione da parte dell'ente proprietario della strada nel rispetto delle presenti norme. Nell'interno dei centri abitati la competenza è dei comuni salvo il preventivo nulla osta tecnico dell'ente proprietario se la strada è statale, regionale o provinciale.

La Città Metropolitana di Bologna, in qualità di ente proprietario delle strade provinciali, è competente al rilascio di autorizzazioni/nulla osta, così come previsto dall'art. 23 del D.Lgs. 285/1992 (N.C.d.S.)

L'Ufficio Segnaletica Pubblicitaria ha come compito principale quello di assicurare, ai sensi della normativa vigente, una corretta gestione delle installazioni pubblicitarie sulle strade della Città Metropolitana di Bologna. All'ufficio competono l'istruttoria amministrativa e tecnica necessaria all'ottenimento dell'autorizzazione/nulla osta.

 

Modalità:

Il soggetto interessato al rilascio di Autorizzazione/Nulla-Osta all'installazione o al rinnovo di cartelli, insegne di esercizio o di altri mezzi pubblicitari permanenti o temporanei deve presentare istanza in bollo, secondo il modello predisposto, presso il competente ufficio della Città Metropolitana. L'istanza, relativa ad un'unica strada di competenza, purché riferita interamente ad ambito extraurbano o urbano, può comprendere la richiesta di più cartelli insegne di esercizio o di altri mezzi pubblicitari e deve contenere tutti gli allegati previsti dal Regolamento