Progetti d'impresa

immagine di corredo
 
 

Progetti d'impresa è il centro di orientamento per la creazione d'impresa della Città metropolitana di Bologna. Il suo obiettivo è quello di supportare la nascita e lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali, economicamente valide, sul territorio bolognese. Il servizio viene erogato prevalentemente a sportello e offre gratuitamente informazioni e orientamento sugli aspetti relativi all'avvio e allo sviluppo d'impresa.

Il servizio si rivolge:

- agli aspiranti imprenditori che hanno un'idea da sviluppare sul territorio metropolitano;

- alle neoimprese del bolognese.

Progetti d’impresa propone, attraverso colloqui personalizzati, one-to-one e gratuiti, una consulenza specifica su tutto ciò che occorre sapere per avviare un’attività d’impresa: dagli aspetti prettamente burocratici alle indicazioni organizzative, gestionali e di fattibilità pratica, fino alla possibilità di stendere un business plan. Alle neoimprese, il servizio offre un supporto nella riprogettazione dell'attività, come anche informazioni sugli strumenti di finanza agevolata disponibili per l'ulteriore sviluppo dell'iniziativa.

 

Il servizio ha sede a Bologna ed è supportato da una rete di otto sportelli territoriali dislocati in tutta l'area metropolitana, presso gli Sportelli Unici Attività Produttive (SUAP) di Comuni e Unioni di Comuni.

 
 

Progetti d’impresa in breve:

- 1989: anno di costituzione dell’attività;

- oltre 10.000 idee imprenditoriali ascoltate;

- oltre 1000 imprese avviate grazie al supporto del servizio;

- 350 le idee d’impresa ascoltate in media ogni anno.

 
 
Dove siamo

Il servizio è organizzato in una sede centrale a Bologna e una rete di otto sportelli territoriali dislocati su tutto il territorio metropolitano, con l’obiettivo di servire da vicino anche gli utenti provenienti da aree periferiche caratterizzate da una significativa propensione all’imprenditorialità. Sull’area, il servizio è stato volutamente insediato presso gli Sportelli Unici delle Attività Produttive (SUAP) di Comuni e Unioni di Comuni per offrire all’aspirante imprenditore, attraverso un unico appuntamento, tutte le informazioni utili all’avvio d’impresa. 

 
La storia

Progetti d’impresa viene istituito nel 1989, su iniziativa dell’allora Assessorato alle Attività Produttive della Provincia di Bologna. L’esigenza di fornire un servizio specifico e mirato viene individuata a seguito della lettura di una serie di analisi e indagini condotte sul ciclo di vita delle nuove imprese e sul relativo tasso di mortalità. Sulla base di queste informazioni, l’Ente ha deciso di intervenire a sostegno delle nuove imprese, mettendo a punto un servizio innovativo di consulenza, affiancamento e supporto, rivolto a persone con idee d’impresa da sviluppare sul territorio bolognese.

 
I nostri servizi

Progetti d’impresa offre:

  • accompagnamento allo sviluppo dell’idea imprenditoriale e alla verifica di fattibilità, attraverso consulenze personalizzate per la messa a punto dell’idea e la stesura del business plan;
  • informazione su dati, adempimenti burocratici, amministrativi e giuridici;
  • informazioni su opportunità, finanziamenti e contributi emanati a favore delle nuove imprese e supporto nella ricerca e nell’individuazione del tipo di aiuto coerente con il progetto imprenditoriale;
  • informazioni e orientamento sulla finanza alternativa, e in particolare sul crowdfunding, attraverso l' > Hub del Crowdfunding;
  • approfondimenti su tematiche economiche e giuridiche connesse ai diversi settori di attività;
  • informazioni sulle attività esistenti di formazione sulla cultura imprenditoriale;
  • percorsi di formazione e approfondimento sugli aspetti teorici e pratici connessi alla gestione d’impresa;
  • assistenza nell’individuazione di enti e servizi competenti in startup e imprese. 
 
Pubblicazioni e attività

Progetti d’impresa ha prodotto negli anni diverse pubblicazioni:

  • L'idea diventa impresa - Vademecum per futuri imprenditori (2020);
  • Mappe “Opportunità imprenditoriali nella Valli del Savena e dell’Idice” (2018) – con un focus sull’Appennino Bolognese, e “Opportunità imprenditoriali nelle Valli del Reno e del Setta” (2016). I due strumenti rappresentano una guida per i futuri imprenditori sule opportunità di nuova impresa e offrono agli stakeholder chiavi di lettura delle dinamiche territoriali.
  • “Dinamiche quantitative e scenari sulle opportunità imprenditoriali nell’Appennino Bolognese” (2014);
  • “Guida alla creazione d’impresa per stranieri” (II edizioni, 2009-2010), disponibile in italiano, inglese, spagnolo e francese;
  • “Analisi delle imprese ambientali della Provincia di Bologna” (2010);
  • “Atlante delle botteghe storiche dell’Appennino bolognese” e “Atlante delle botteghe storiche della Pianura bolognese” (2007);
  • Mappa delle opportunità imprenditoriali sostenibili dell’Appennino bolognese (2006);
  • “Imprese sotto pressione – Trasformazione e strategie delle imprese bolognesi davanti alle sfide della competitività” (2006);
  • Mappatura delle esperienze di microcredito (2004);
  • “La sfida dell’artigianato bolognese nella competizione globale” (2004);
  • Mappa delle opportunità della Provincia di Bologna – settore multimediale (2002);
  • Mappa delle opportunità della Provincia di Bologna – Valle del Reno, Cinque valli bolognesi (2002);
  • Vademecum “L’impresa di creare un impresa” (diverse edizioni dal 2000 al 2008), guida che ha lo scopo di fornire informazioni pratiche a chi ha intenzione di avviare un’attività in proprio;
  • Mappa delle opportunità – Progetti d’impresa donna (imprenditoria femminile, 1999);
  • Mappa delle opportunità di tre aree della Provincia di Bologna: Imolese-Persicetana-Valle del Reno (1990).

 


Alcuni progetti passati e conclusi:

  • Concorso “Progettando”, indetto da Progetti d’impresa per premiare il talento creativo degli aspiranti imprenditori del territorio – avvio nel 2002, termine nel 2007. Selezione di circa 150 imprese, di cui 1/3 sono state finanziate con un contributo in denaro. Partnership con Start Cup – Università di Bologna;
  • “Microaccess”, per l’accesso al microcredito: messa a disposizione di un fondo di garanzia di 100.000 € (fondi provinciali), stipula convenzioni con banche Carisbo ed Emilbanca, stesura Linee Guida Provinciali 2007/2009, pubblicazione di tre bandi di accesso al microcredito sotto la denominazione di “Microaccess”. Avvio nel 2004, termine nel 2006;
  • BAN Bologna, rete fra investitori informali affiliata a IBAN. La mission di BAN era favorire l'incontro tra giovani imprenditori e finanziatori privati informali (Business Angel), al fine di garantire la concretizzazione, la realizzazione di nuove idee imprenditoriali ed il conseguente sviluppo di nuove imprese.
 
Altri servizi/comunicazione e promozione
  • Newsletter mensile di informazione sui temi legati all’imprenditorialità (bandi, convegni, seminari, corsi di formazione gratuiti, ecc), a iscrizione libera > iscriviti alla newsletter.
  • Notizie sulle opportunità esistenti e pubblicazione di schede di sintesi dei bandi più rilevanti per l’utenza, pubblicate sul Portale di Progetti d’impresa > sezione Bandi e opportunità.
  • Post a cadenza quotidiana sulla pagina dedicata del social Facebook sulle tematiche del mondo imprenditoriale (bandi, eventi, occasioni di formazione, ecc) > segui la pagina Facebook.
  • Pagina Casi di successo, nata per valorizzare le attività che sono state avviate anche grazie all’aiuto di Progetti d’impresa > scopri i Casi di successo
 
I partner

Progetti d'impresa può contare su una rete composta da diversi partner locali: ART-ER, Attrattività Ricerca e Territorio - il consorzio per l'innovazione e il trasferimento tecnologico dell'Emilia-Romagna; Camera di Commercio di BolognaIncredibol - progetto avviato nel 2010 per promuovere attività creative e culturali in Emilia-Romagna; Rete POR FESR Emilia-RomagnaDemetra e Futura, fornitori di servizi per il lavoro, l'imprenditorialità e la formazione. Per approfondimenti, visita la pagina > Partner.

 
Progetti speciali
Hub del crowfunding

L’Hub del Crowdfunding offre informazioni sul crowdfunding, formazione, studi e ricerche di settore, supporto allo sviluppo di progetti, contatti con realtà che si occupano di crowdfunding a livello locale, nazionale ed europeo; il servizio, gratuito, si rivolge soprattutto a startup, piccole e medie imprese, pubbliche amministrazioni, associazioni del terzo settore, investitori e cittadini. Per maggiori informazioni > clicca qui.

 
Progetto SAI

SAI, Servizi per l'Avvio d'Impresa, nasce dall'idea di voler facilitare l'accesso, da parte dei cittadini dell'area metropolitana, ai servizi gratuiti di supporto per l'avvio di nuove imprese. SAI, più in particolare, propone di coordinare i servizi offerti da Città metropolitana (Progetti d'impresa), Camera di Commercio di Bologna (Sportello Genesi-Nuove Imprese), Comune di Bologna (INCREDIBOL!) e ART-ER (EmiliaRomagnaStartUp). Per maggiori informazioni > clicca qui.

 
 
Premio Barresi
logo
 

Mossa dal desiderio di ricordare la figura di Antonio Barresi, responsabile del servizio Progetti d’impresa prematuramente scomparso, la Città metropolitana di Bologna ha istituito dal 2016 un Premio dedicato alla sua memoria, iniziativa che si ispira a quella parte di lavoro che Barresi amava di più: sostenere gli aspiranti imprenditori del territorio accompagnandoli nello sviluppo del loro progetto d’impresa.

Promosso in seno al progetto INCREDIBOL! del Comune di Bologna dal 2016 al 2019, dal 2020 il Premio cambia veste e punta sulla valorizzazione di imprese giovanili e sostenibili del territorio metropolitano. Tutte le informazioni sul Premio sono disponibili sulla pagina dedicata > www.cittametropolitana.bo.it/premiobarresi.