Biblioteca Comunale di Castel Guelfo di Bologna

via Gramsci, 22/24 - 40023 Castel Guelfo di Bologna
tel 0542 53460 - fax 0542 53460
 
 
 
 
 
 
 
Servizi
Polo UBO-SBN
 
MLOL Biblioteca digitale metropolitana
 
Nati per Leggere | per la Musica
 
 

Accesso:  libero   Accessibilità disabili:  Accessibile

Apertura: 

  • invernale da lunedì a giovedì 14.30-19; venerdì e sabato 9-12.30
  • estiva lunedì, martedì, venerdì e sabato 9-12.30; mercoledì e giovedì 14.30-19
  • periodo di chiusura le prime tre settimane di agosto, una settimana dal 24 al 31 dicembre

Patrimonio 8.616 volumi e opuscoli (di cui 3.353 volumi per ragazzi), 2 quotidiani, 9 periodici, audiovisivi e risorse elettroniche (591 vhs e dvd, 25 cd-rom), 10 banche dati

Sezioni speciali Ragazzi, locale (453)

Servizi: Prestito (3 libri per un mese, 1 dvd o 1 vhs per una settimana), consultazione, catalogo ed opac, reference, 2 postazioni internet, prestito interbibliotecario, suggerimenti d’acquisto (cartaceo), riproduzioni (fotocopie, a pagamento)

Spazi 3 sale lettura

Attività: Mostre, presentazione di libri, incontri con l’autore, attività con le scuole, laboratori adulti, laboratorio ragazzi, corsi aggiornamento, visite guidate adulti, visite guidate scuole, pubblicazioni (giornalino “Noi di Castel Guelfo”)

 

Titolare Comune di Castel Guelfo di Bologna

Storia della biblioteca e dell'edificio Fondatore della biblioteca è considerato il commendator Antonio Modoni, che all’inizio del Novecento donò al Comune 742 tra volumi e opuscoli ed i cui eredi continuarono le donazioni per alcuni anni dopo la sua morte. Il 21 ottobre 1901 il Consiglio comunale approvò il regolamento della biblioteca; 200 dei 742 volumi donati vennero utilizzati per istituire la biblioteca popolare circolante. Tra gli anni ’60 e ’70, il servizio si ridusse ad uno sportello di prestito in via Gramsci, gestito dal maestro Nello Zanelli che prestava la sua opera come volontario. La biblioteca venne poi trasferita all’ex-lavatoio, ove rimase fino agli inizi degli anni ’80. Al 2008 risale il trasferimento della biblioteca all'interno dell'ex-scuola primaria e secondaria.

Altri istituti/enti ospitati nell’edificio Archivio storico comunale, Centro giovanile, sindacati, ambulatori medici

Bibliografia essenziale
M. TASSONI E G. SANTORO, Salvati dalla polvere: materiali e vicende della biblioteca popolare circolante A.Modoni di Castel Guelfo 1901-1922, Castel Guelfo, Biblioteca comunale di Castel Guelfo, 1985
Castel Guelfo di Bologna: dal Medioevo al Novecento, a cura di Lorella Grossi con interventi di Paola Foschi, Bologna, Pendragon, 2000
P. GUERRA, Castel Guelfo di Bologna: origini e storia, Imola, Baroncini, 1929
Castel Guelfo di Bologna, un caso di studio: geologia, archeologia e storia dell’insediamento tra Idice e Sillaro, a cura di Lucio Gambi e Lorella Grossi, Bologna, Costa, 2003