Burattini bolognesi
 

La storia

Il teatro di figura bolognese, uno dei più antichi e prestigiosi nel panorama italiano, affonda le sue radici alla fine del Seicento, periodo cui risalgono le prime testimonianze documentarie di spettacoli di burattini che, nel corso del tempo, si arricchiscono di nuovi personaggi, grazie al talento e alla creatività di alcune importanti famiglie di burattinai. Non più maschere della Commedia dell’Arte ma veri e propri beniamini del pubblico uditore che si immedesimava nei racconti, nei gusti e nel linguaggio di figure strettamente legate al territorio. Un nuovo fervore culturale e innovativo che porta, tra il Settecento e l’Ottocento, alla nascita di Fagiolino, eroe popolare e protagonista della scuola bolognese. 

 
 
 

Il riconoscimento De.Co.

Questa antica tradizione ha ricevuto il riconoscimento De.Co: la denominazione comunale è il marchio per la tutela e la valorizzazione dei saperi, delle attività e delle produzioni agro-alimentari tipiche locali e tradizionali, per le quali il Comune di Bologna cura la promozione e lo sviluppo sul territorio. Sei sono le realtà che ricevono a novembre 2023 la De.Co.: Burattini a Bologna Aps di Riccardo Pazzaglia, Teatrino a due Pollici di Valentina Paolini, Teatrino dell'Es di Vittorio Zanella e Rita Pasqualini, SIMURGH-APS di Annamaria Andrei, I burattini di Mattia Zecchi e Burattinificio Mangiafoco Aps di Margherita Cennamo. Un gruppo di artiste e artisti, destinato a crescere, che portano avanti la tradizione del teatro dei burattini. 

 
 
 
inizio della citazione di Romano Danielli
 

Fagiolino & C. sono portatori di una semplice antica saggezza, che burattinai e burattinaie bolognesi, con raro, difficile mestiere e faticosa gioia, possono a volte varcare i confini del reale per raggiungere risultati artistici tali, da essere un valore aggiunto alle bellezze di Bologna.
(Romano Danielli)

Burattino bolognese
 
 
 
 

Programmazione

EVENTI AREA METROPOLITANA
 
BURATTINI A BOLOGNA ACADEMY

BURATTINI A BOLOGNA ACADEMY

Dal 16 marzo al 13 aprile 2024 - Bentivoglio

 
 
EVENTI A BOLOGNA

Scopri tutti gli eventi in città dedicati ai burattini. Da non perdere!

Per conoscere tutti gli appuntamenti visita il sito cultura.bologna.it

burattini
 
 
 
 

I Musei dei Burattini

spettacolo di burattini
 

Una tradizione consolidata quella dei burattini che ha visto nel corso degli anni sul territorio metropolitano, la nascita di musei a loro dedicati: luoghi magici in cui scoprire questa antica arte e i suoi protagonisti.

 
 
 

A spasso con i burattini

Progetto video A spasso con i burattini. Avän avêrt al panirån ed Cuccoli!

Il titolo del progetto evoca magiche passeggiate al fianco dei burattini più famosi della città. Ognuno di loro è infatti legato a una particolare zona. Il sottotitolo, invece, richiama evidentemente l'antica lingua delle maschere. In dialetto si fa particolare riferimento al mitico cestone dei burattinai Cuccoli, che ha rappresentato nell'immaginario collettivo petroniano anche il mondo dell'oblio, ovvero una sorta di 'aldilà'.

Si tratta di 20 brevi video (+ uno introduttivo) pubblicati sul canale YouTube Storia e Memoria di Bologna che vanno a comporre un’enciclopedia online sui vari aspetti del burattino bolognese: struttura interna ed esterna del teatro, origine e storia del teatro dei burattini, figure di burattinai bolognesi del ‘800 e del ‘900, luoghi cittadini e personaggi, del teatro dei burattini, burattini in Provincia, il Museo virtuale del burattino bolognese.