ARCHIVIO STORICO COMUNALE DI ANZOLA DELL'EMILIA

Via della Rondine, 3 comune: Bologna
Tel. 051- 650 2155 - Fax 051-731 598
 
 
 

La complessa articolazione delle competenze e delle attribuzioni dll'ente trova un preciso riscontro ed una ricca testimonianza di sé nelle carte dell'Archivio Storico della Provincia di Bologna, che già il Malagola, nel 1883, segnalava fra i più impotanti archivi non governativi presenti in città. L'assistenza (rivolta in particolare ai malati di mente), il mantenimento degli esposti, l'istruzione, le opere pubbliche, la sanità e l'igiene hanno rappresentato, per lungo tempo, i più specifici campi d'azione della Provincia: il nucleo documentario conservato risulta pertanto di grande utilità per lo studio storico delle istituzioni assistenziali e dei gruppi marginali e per un'analisi a più livelli della realtà e della storia del territorio. La documentazione propria dell'Amministrazione Provinciale è distinta in: - Atti del Consiglio Provinciale (1832-1954), Verbali della Commissione Amministrativa poi Deputazione Provinciale (1833-1845; 1862-1892), Archivio Generale (1833-1950), Ufficio Tecnico Provinciale (1834-1944), Archivio Fotografico dell'Ufficio Tecnico Proviciale (1913-1961), Ufficio Ragioneria e Contabilità (1818-sec. XX prima metà), Economato (1850-1882).
fondi: Casa di Correzione (1822-1849), Casa Provinciale di Lavoro (1831-1861), Congregazione di Carità (1807-1814), Ospedale Esposti (sec. XV-sec. XX), Opera Pia Carcerati (1601-1798), Casermaggio (1832-1882), Commissione filiale per il nuovo Censo (1835-1838), Ispezione Brusa. Estensione ed estimo dei terreni (1835), Spese militari per l'occupazione austriaca (1854-1887), Scuola Normale Maschile (1862-1888), Consorzio della Strada di Val di Setta (1872-1886), Opere Pie. Affari esaminati dalla Deputazione Provinciale (1876-1887), Mentecatti. Contabilità (1886-1891), Pellagra (1898-1905), Lega Emiliana per la protezione dei fanciulli deficienti (1899-1904), Catasto (1906), Ferrovie (sec. XX), Ufficio Provinciale del Lavoro (1911-1940), Consorzio provinciale antitubercolare (1926-1932), Consorzio Provinciale per il Prestito Librario e la Pubblica Lettura (1959-1988), Consorzio per la manutenzione e il miglioramento di Strade Comunali della provincia di Bologna (1954-1972)

 

L'Archivio Storico della Provincia è collocato in locali appositamente approntati all'interno del compesso dell'ex Ospedale Roncati di Bologna.

 

Strumenti di corredo: Sono presenti inventari sommari o analitici a corredo della maggior parte dei fondi. In particolare, è consultabile tramite appositi data base la descrizione relativa a: - Archivio Generale dell'Amministrazione Provinciale per i periodi 1833-1875 e 1951-1962 - Ufficio Tecnico comprendente la serie "Danni Bellici (1834-1961) - Ospedale Esposti (sec. IV-sec. XX) - Ufficio Provinciale del Lavoro (1918-1925)  - Casa di Correzione (1822-1849) - Casa Provinciale di Lavoro (1831-1861) - Posizioni Marchignoli (1801-1819) - Scuola Normale Maschile (1862-1888) - Commissione permanente per la cura della pellagra (1898-1905) - Associazione Emiliana per la protezione dei fanciulli deficienti (1899-1904) - Catasto della Provincia di Bologna promosso dal Consiglio Provinciale (1906) - Opere Pie. Affari esaminati dalla Deputazione Provinciale (1876-1887) - Roberto Vighi (1923-1979) - Cooperativa Case Provinciali (1922-1954)

 

Modalità di consultazione: Accesso diretto negli orari di apertura

 

Sala di consultazione: Disponibile con 16 posti

 

Orario di apertura:  martedì 10-13 e 14-17 giovedì 9-13

 

Servizi: Fotocopie

 

Attività: Attività di reference, visite guidate e laboratori didattici rivolti a insegnanti e studenti 

 

Bibliografia

  • VALENTINA RAFFAELLI, La Scuola Normale Maschile Provinciale di Bologna (1860-1888). Inventario dell'archivio. Tesi di laurea discussa presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna, a.a. 2004-2005, relatrice prof.ssa Euride Fregni
  • CARLA GENERATI, Verso un sistema bibliotecario: il Consorzio Provinciale di Prestito Librario e di Pubblica Lettura, Tesi di laurea discussa discussa presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna, a.a. 2003-2004, relatrice prof.ssa Maria Gioia Tavoni I ponti della Provincia di Bologna, Provincia di Bologna, Istituto per i beni artistici, culturali e naturali, 2003
  • AURELIA CASAGRANDE, L'Archivio Generale dell'Amministrazione Provinciale di Bologna. Inventario,  rovincia di Boloogna, Assessorato alla Cultura, 2002;
  • GIAMPIERO ROMANZI, La ricerca attraverso i fondi d'archivio, in "Cinquant'anni di vita democratica della Provincia di Bologna. Dalla deputazione Provinciale alla stagione metropolitana", Edizioni Provincia di Bologna, 2001, pp. 207-225;
  • LETIZIA BONGIOVANNI, La Provincia nelle principali leggi di riforma 1865-1951, in Ibidem, pp. 226-227; L'Ufficio Provinciale del Lavoro e il Segretariato Bolognese dell'Emigrazione. Inventario dell'Archivio Storico (1918-1925), a cura di Giampiero Romanzi, Provincia di Bologna, Archivio Storico, 1996
  • MARCO ANDREUCCI, Ricordo di Arturo Palmieri nel cinquantenario della morte, Vergato, Pro Loco di Riola - Comune di Grizzana Morandi - Comune di Vergato, 1994;
  • ANNA COCCI, Tra storia e progetto, Bologna, Il Nove, 1994;
  • ALESSANDRA FERRETTI DRAGONI, Il Censore e l’Architetto, Bologna, Il Nove, 1994;
  • DAVID I. KERTZER, Sacrificed for honor, Italian infant abandonment and the politics of reproductive control, Boston, Beacon Press, 1994;
  • FERRUCCIO GIACANELLI, SANTA IACHINI, CINZIA MIGANI, L’assistenza psichiatrica nella provincia di Bologna in epoca pontificia, in "L’Ospedale dei pazzi di Roma dai Papi al Novecento", vol. 2, Bari, Dedalo, 1994, pp. 307-317;
  • CINZIA MIGANI, Per una storia dell’assistenza psichiatrica. Il caso imolese (1862-1900), in “Rivista Sperimentale di Freniatria”, n. 1, 1993, pp. 119-152;
  • PIER LUIGI PERAZZINI, WERTHER ROMANI, Il Ponte delle Sirene, in "San Lazzaro di Savena. La storia, l’ambiente, la cultura", a cura di Werther Romani, Bologna, Edizioni Luigi Parma, 1993, pp. 542-545.
  • ALESSANDRA VOZA, Nascere bastardini a Bologna a metà dell’Ottocento, Tesi di laurea discussa presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bologna, a.a. 1992-93, relatore Prof. Fabio Giusberti; NICO RANDERAAD, The State in the Provinces. The Prefecture as a Palace after the Unification, in Peter van Kessel, The Power of Imagery. Essays on Rome, Italy and Imagination, Roma, Apeiron Editori, 1992;
  • MAURA PALAZZI, Donne povere fra lavoro, assistenza e “sigurtà”, in Comune di Carpi, Operate, serve, maestre, impiegate, a cura di Paola Nava, Torino, Rosemberg & Sellier, 1992, pp. 202-236;
  • PAOLO GUIDOTTI, Strade Transappenniniche bolognesi, Dal Millecento al primo Novecento, Porrettana, Futa, Setta, Bologna, CLUEB, 1991;
  • GABRIELE BEZZI - PATRIZIA BUSI, L'archivio Storico della Provincia di Bologna 1417-1950, Bologna, Amministrazione Provinciale, 1990; Amministrazione Provinciale di Bologna, I bastardini. Patrimonio e memoria di un ospedale bolognese, Bologna, Edizioni Age, 1990;
  • DANIELA FAGGIOLI, L’assistenza alla maternità e all’infanzia dal periodo giolittiano alla legge di fondazione e di riforma dell’O.N.M.I. (1900-1933). Tesi di laurea discussa presso la Facoltà di Magistero dell’Università degli Studi di Bologna, a.a. 1989-1990, relatore prof. Angelo Varni;
  • SANTA IACHINI, Primi dati relativi ad un decennio (1875-1885) della storia del manicomio bolognese, in Danilo di Diodoro, Giuseppe Ferrari, Ferruccio Giacanelli, Le carte della follia, Provincia di Bologna, Quaderni del Centro di studi G. F. Minguzzi (rielaborazione degli atti di un seminario sulla storia della psichiatria tenutosi a Bologna il 18 maggio 1989);
  • SANTA IACHINI, L’ospedale degli Esposti, un archivio per la storia della città, Atti del seminario di Bologna, 14 marzo 1989, a cura di Gian Paolo Brizzi e Fabio Giusberti, in “Sanità Scienza e Storia”, n.2, 1989, pp. 29-146;
  • FERRUCCIO GIACANELLI, KATIA BELLAGAMBA TOSCHI, MARIA AUGUSTA NICOLI, La costituzione del manicomio di Bologna, 1860-1870, in “Sanità Scienza e Storia”, n. 1, 1985, pp. 9-62;
  • MATILDE BETTI, La follia a Bologna dal 1860 al 1870: rappresentazione giuridica e amministrazione, in “Sanità Scienza e Storia”, n. 1, 1985, pp. 63-84;