Il Benessere equo e sostenibile nella Città metropolitana di Bologna

BES
 
 

Progetto di misurazione statistica del benessere equo e sostenibile a livello locale 

Il progetto, nato da un’iniziativa congiunta del Cnel e dell’Istat, si inquadra nel dibattito internazionale sul “superamento del Pil”, alimentato dalla consapevolezza che i parametri sui quali valutare il progresso di una società non possano essere esclusivamente di carattere economico, ma debbano tenere conto anche delle fondamentali dimensioni sociali e ambientali del benessere, corredate da misure di diseguaglianza e sostenibilità. I rapporti intendono promuovere il dibattito sulla rilevanza e la pertinenza delle misure statistiche utili per descrivere e comprendere  le caratteristiche e l’evoluzione nel tempo del progresso sociale delle comunità locali.

Il progetto, intende inoltre produrre misure statistiche per la valutazione del Bes attraverso la valorizzazione dei giacimenti di dati amministrativi di cui dispongono province e città metropolitane, mettendo a punto un sistema informativo approfondito e aggiornabile nel tempo senza oneri eccessivi.

Le pubblicazioni ricalcano nell’impostazione il lavoro prototipale del 2013, Il Benessere equo e sostenibile nella provincia di Pesaro e Urbino, ampliando l’offerta informativa. I fascicoli pubblicati contengono un approfondimento a livello della Città metropolitana di Bologna dei principali indicatori di Benessere Equo e Sostenibile in comparazione con le analoghe misure calcolate a livello della Regione Emilia-Romagna e dell'Italia.

Sito di progetto: http://www.besdelleprovince.it/

Edizione 2017: http://www.besdelleprovince.it/bes-delle-province-2017/bologna/

Edizione 2015: http://www.besdelleprovince.it/bes-delle-province-2015/bologna/

Edizione 2014: http://www.besdelleprovince.it/bes-delle-province-2014/bologna/