Progetti e servizi volti alla qualificazione, al miglioramento, al coordinamento scuole infanzia

 

La legge regionale n. 13/2015, ha disposto che la materia relativa alla programmazione e gestione degli interventi per il diritto allo studio scolastico rientra tra le funzioni attribuite alle Città metropolitane.

La Città metropolitana di Bologna - Area Sviluppo sociale - sulla base di indirizzi regionali e metropolitani, redige annualmente il Programma metropolitano per gli interventi di qualificazione delle scuole dell’infanzia del sistema nazionale d’istruzione e degli enti locali, nonché per le azioni di miglioramento della proposta educativa e del relativo contesto e per gli interventi di rilevanza regionale.

Il Programma prevede interventi ed erogazione di contributi a favore delle scuole dell’infanzia del sistema nazionale di istruzione e degli Enti locali tramite il sostegno a:

  1. progetti di qualificazione delle scuole dell’infanzia volti a innalzare la qualità dell’offerta educativa, a favorire il raccordo interistituzionale e la continuità educativa, sia verticale che orizzontale, nonché l’aggiornamento del personale (art. 3 L.R. 26/01);
  2. progetti di miglioramento della proposta educativa e del relativo contesto delle scuole dell’infanzia paritarie private, firmatarie delle intese sopra menzionate (art. 3 L.R. 26/01);
  3. progetti di sostegno a figure di coordinamento pedagogico, prevalentemente impegnate nella scuola dell’infanzia, ritenute indispensabili ai fini di una più efficace programmazione educativa, della formazione degli operatori e, più in generale, dell’attuazione del progetto educativo (art.19 comma 2, L.R. 12/03).