Collegio di vigilanza

 

Il Collegio di Vigilanza è un organismo che svolge il compito di “vigilanza sull’esecuzione dell’Accordo di Programma”. Ad esso sono indirizzate le segnalazioni di mancata applicazione dell’ Accordo di Programma metropolitano per l’inclusione scolastica e formativa dei bambini,alunni,studenti con disabilità (2016-2021) Legge 104/1992. Esso ha sede presso la Città metropolitana di Bologna.

 

COME SI FA A CONTATTARE IL COLLEGIO?

ART.6 Regolamento del Collegio di Vigilanza - SEGNALAZIONI AL COLLEGIO DI VIGILANZA Ciascun Ente firmatario o gestore dei servizi interessati dall’Accordo informa i cittadini e le cittadine della possibilità di rivolgersi al Collegio di Vigilanza, qualora non si ritengano soddisfatti dell’esito della richiesta o della rimostranza indirizzata in prima istanza all’Ente interessato. Nel caso in cui le segnalazioni dei/delle cittadini/e pervengano direttamente in prima istanza al Collegio di Vigilanza, la Presidenza è impegnata a trasmettere tempestivamente all’Ente interessato la segnalazione stessa, comunicando al contempo al/alla cittadino/a l’avvenuta trasmissione della sua richiesta all’Ente competente e la possibilità di ricorrere successivamente al Collegio di Vigilanza solo in caso di mancata composizione della controversia.

 

I ricorsi al Collegio di Vigilanza vanno indirizzati alla Presidenza del Collegio di Vigilanza – Città metropolitana di Bologna, Segreteria Area Sviluppo sociale , Via S. Felice 25 Bologna. E.MAIL laura.venturi@cittametropolitana.bo.it PEC cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it Per informazioni è possibile contattare la d.ssa Serena Cavallini , Area sviluppo sociale della Città metropolitana E-MAIL serena.cavallini@cittametropolitana.bo.it