Sei in:

Progetto Botteghe di Tradizione e di Pregio

In linea con l'attività di valorizzazione del commercio di tradizione svolta dalla Provincia di Bologna è stato stipulato nel 2011 un Accordo Operativo tra la Provincia di Bologna e il Comune di Bologna con il fine di promuovere le realtà commerciali e artigianali del centro storico espressione di storicità e tipicità, per consentirne la migliore fruizione possibile ad un più ampio pubblico turistico, nella consapevolezza che leggere la città storica attraverso le botteghe, i laboratori artigiani ed i mercati è una modalità attrattiva per scoprire la sua vera identità. Creare quindi un' importante opportunità di ampliare il pubblico di fruitori per realtà commerciali che da tempo risentono della generalizzata crisi dei consumi e in particolare delle difficoltà del settore del “piccolo commercio”.

Nell'ambito di tale accordo e coerentemente alle sue finalità si è concordato di identificare per finalità di promozione e valorizzazione le “Botteghe di Tradizione e di Pregio”, con quelle attività commerciali ed artigianali che presentano tratti tipici di storicità ma anche elementi di specificità rilevanti ai fini della attrattività turistica.

Il progetto Botteghe di Tradizione e di Pregio ha lo scopo di fornire attraverso strumenti di promozione (sito botteghe storiche e sito Bologna Welcome, web 2.0 e visite guidate), un sostegno al panorama commerciale della città visto come elemento attrattore per il turismo.

Il progetto si è incentrato nel corso del 2011 nella valorizzazione della zona della città denominata “Il Quadrilatero”, sede delle antiche corporazioni di mestiere e che è divenuta il nucleo commerciale più tradizionale offrendo un’ampia e concentrata scelta di prodotti alimentari di qualità e di pregiati laboratori artigiani. L'Accordo ha portato alla realizzazione della guida “Botteghe di Tradizione e Pregio – il Quadrilatero di Bologna” e alla realizzazione dei percorsi guidati “Arti, mestieri e Sapori”, con il censimento circa 90 botteghe.

Nel corso del 2012 e del 2013 si è inoltre realizzato, sempre in collaborazione con il Comune di Bologna, un'azione coordinata per promuovere il “Ghetto” e le aree limitrofe che presentano botteghe e nuovi atelier di artigianato artistico e attività commerciali di oggetti di design, alimenti biologici e prodotti naturali, affiancate da trattorie, ristoranti e osterie storicamente radicate nel tessuto urbano. Il progetto ha portato all'individuazione e al censimento di 80 botteghe dell'area del Ghetto e della zona circostante (circoscritta tra le vie Indipendenza, Rizzoli, S. Vitale, Giuseppe Petroni, Zamboni, Via De’ Castagnoli, Moline e Righi).

 

Regione Emilia-Romagna
Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna
Cittą metropolitana di Bologna
Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it
Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it
Seguici su: Facebook, Twitter e YouTube
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205

Sito realizzato con il CMS per siti accessibili e-ntra