Sei in:

Progetto Botteghe Storiche

Il Decreto Legislativo n. 114/98 ha disposto che le Regioni prevedano per i centri storici, aree o edifici aventi valore storico, archeologico, artistico ed ambientale, l'attribuzione di maggiori poteri ai Comuni al fine di favorire lo sviluppo della rete commerciale.
La Regione Emilia-Romagna, consapevole che le opportunità di sviluppo dei territori sono strettamente correlate alla valorizzazione delle peculiarità storiche e culturali,   intende promuovere il mantenimento e il consolidamento delle botteghe storiche anche attraverso un intervento legislativo.
La Regione ha individuato nelle Province il soggetto idoneo a coordinare la definizione dei criteri provinciali   e la selezione delle imprese per l'Atlante, la promozione e la diffusione di un marchio specifico. La Provincia di Bologna, pertanto, ha avviato nel 2004 un percorso per la qualificazione del sistema di botteghe commerciali ed artigiane, con il progetto “Botteghe Storiche”, cofinanziato dal Gal dell’Appennino bolognese e da Fondazione Carisbo.
Il progetto ha dato luogo a due azioni. La prima azione, ha portato alla realizzazione dell’Atlante delle Botteghe storiche della Provincia di Bologna, descrivendo in totale 412 botteghe dei 33 Comuni del territorio aderenti al progetto e rispondenti ai criteri originariamente individuati. La seconda azione è il bando Botteghe storiche per cui la Provincia di Bologna ha messo a disposizione 734.000 euro, per incentivare interventi di riqualificazione e valorizzazione delle attività in vita da oltre 50 anni, attraverso un bando pubblico che ha successivamente portato all’ampliamento delle botteghe da censire in Atlante.
A marzo 2008 la Regione Emilia-Romagna ha varato la Legge Regionale 5/2008 (Promozione e valorizzazione delle botteghe storiche) che dimostra l’interesse anche su scala regionale. Provincia e Regione hanno collaborato in modo proficuo per definire congiuntamente la normativa sulle botteghe storiche, tendendo in considerazione il lavoro svolto nell’ambito del progetto provinciale “Botteghe storiche”.
Nel corso del 2009 la Provincia di Bologna ha approvato il nuovo strumento di pianificazione urbanistico-commerciale, perseguendo uno sviluppo equilibrato delle diverse tipologie commerciali e riconoscendo la rilevante funzione sociale e identitaria del commercio "tradizionale", nei centri urbani e nei centri minori, in armonia con quello che è stato stabilito dalla legge regionale.

 
 

Regione Emilia-Romagna
Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna
Cittą metropolitana di Bologna
Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it
Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it
Seguici su: Facebook, Twitter e YouTube
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205

Sito realizzato con il CMS per siti accessibili e-ntra