Sagre e feste

È online il calendario di aprile-maggio di "Sagre e feste del territorio bolognese", che raccoglie le manifestazioni enogastronomiche, grandi e piccole, nei comuni del territorio bolognese, incluso il capoluogo.

Il numero di aprile-maggio, consultabile sul sito dedicato, è interamente dedicato ai sapori della primavera, da scoprire in sagre di antica tradizione o in passeggiate enogastronomiche all'aria aperta.

 

Numerosi gli appuntamenti dedicati ai prodotti della terra, fiere agricole del territorio che propongono banchi di fresca ortofrutta locale. Fra questi si segnalano l'appuntamento con le erbette di campo e i funghi di stagione di E' Primavera (Lizzano in Belvedere, 4-5 maggio) e l'immancabile Sagra dell'Asparago verde di Altedo IGP (16-26 maggio).

 

Molte località festeggiano la primavera con mercati floreali affiancati da golosità da passeggio o da piatti preparati con i fiori, tra cui le gustose frittelle di fiore d'acacia. A Budrio appuntamento con Primaveranda (24 aprile – 1 maggio), a Castel del Rio la tradizionale Festa dei fiori (25 aprile), a Fontanelice compie 63 anni la Sagra della Pie' fritta (22 aprile), nel borgo di Olivacci (Alto Reno Terme) il 25 maggio c'è Olivacci in fiore festa di primavera. Fiori e colori sono anche al centro del carnevale notturno il 27 aprile a San Matteo della Decima (Persiceto).

 

Dai piatti della tradizione ai piatti propriamente storici, i sapori e i costumi di una volta saranno protagonisti nelle rievocazioni storiche. Tanti gli appuntamenti sul territorio, dalla ricostruzione multiepoca Le Vie del Tempo (Crevalcore, 7 aprile) al suggestivo corteo medievale che parte dalla Rocchetta Mattei nel corso della Sagra della Sfrappola (1 maggio), e ancora il grande accampamento di Quattro passi nel Medioevo al parco del Castello dei Ronchi a Crevalcore (4-5 maggio) e il corteo in costume della "leggendaria" Sagra della Badessa a Ozzano (17-19 maggio).

 

Spazio anche ai vini locali tra degustazioni all'Enoteca Regionale e vari appuntamenti tematici: Very Slow e Very Slow Wine a Castel San Pietro (13-14 aprile) e Il vino è in festa a Dozza (4-5 maggio). Molti, infine, gli appuntamenti per festeggiare il 25 aprile e il 1 maggio all'aria aperta, tra passeggiate guidate e manifestazioni nei luoghi simbolo della Resistenza, tra cui ricordiamo i festeggiamenti per la Liberazione nel parco storico di Monte Sole e al Casone del Partigiano a San Pietro in Casale.

 

Sul sito di “Sagre e feste” il calendario completo: www.cittametropolitana.bo.it/sagrefeste