Cos'è Destinazione turistica Bologna metropolitana

Destinazione turistica Bologna metropolitana, istituita con Legge Regionale nel 2016, ha per finalità la valorizzazione turistica di tutto il territorio bolognese e delle sue specificità.
La normativa regionale assegna la funzione di Destinazione turistica alla Città metropolitana di Bologna. Gli organi di governo della Città Metropolitana esercitano dunque le funzioni amministrative relative alla Destinazione turistica Bologna metropolitana. Sul territorio regionale si sono costituite la Destinazione Emilia, la Destinazione Romagna e la Destinazione Bologna metropolitana. 

Il Consiglio metropolitano ha approvato nel febbraio 2017 il Regolamento per lo svolgimento e l'organizzazione della funzione di Destinazione turistica.

Destinazione, che è operativa nella sede di Città Metropolitana, ha una propria governance costituita dal Comitato di indirizzo e dalla Cabina di regia, quest'ultima composta da rappresentanti di enti pubblici e da realtà private.
Il Presidente di Destinazione turistica Bologna Metropolitana è l'assessore al Turismo e Promozione della città del Comune di Bologna Matteo Lepore.

Nel 2018 Destinazione turistica Bologna metropolitana ha sottoscritto una convenzione con Modena per la promozione e valorizzazione di quattro specifici prodotti: Motor Valley, Agroalimentare ed Enogastronomia, Appennino bianco (comparto montano sciistico) e Grandi Eventi.

 

Operativamente, Destinazione turistica Bologna metropolitana è diretta da Giovanna Trombetti, dirigente dell'Area Sviluppo Economico e Turismo di Città Metropolitana.
Gli uffici si trovano in via Benedetto XIV, n. 3 – 40125 Bologna

Contatti

destinazioneturisticabolognametropolitana@cittametropolitana.bo.it
Michelangelo Stanzani Tel. 051.659 8527
Davide De Meo Tel. 051.659 8769
Ilaria Vecchi Tel. 051.659 8763