Consigliere

Marino Lorenzini
Marino Lorenzini

Marino Lorenzini

 
Biografia
Nato nel 1960 a Monghidoro ove risiede tuttora, cattolico, sposato, ha due figlie.
Dal 1978 è imprenditore nei settori dell'edilizia, dell'agricoltura e della sicurezza sul lavoro.
Dal 1995 al 1999 è stato consigliere anziano con il maggior numero di preferenze a Monghidoro.
Dal 1999 al 2001 ha ricoperto la carica di assessore ai Lavori pubblici e al Bilancio sempre a Monghidoro.
Da maggio 2001 è Sindaco di Monghidoro, riconfermato al secondo mandato nel 2006.

Consigliere provinciale dal 2004. Presiede la 2° Commissione Bilancio e Patrimonio.
Dal 11 febbraio 2008 è capogruppo in Provincia del neo costituito Gruppo della Libertà.

Vice presidente dell'UNCEM regionale (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani) dell'Emilia-Romagna. Vice coordinatore regionale dell'ANCI (Associazione nazionale Comuni italiani); membro dell'AICCRE (Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa) regionale e nazionale. Membro del coordinamento provinciale di Forza Italia.
Responsabile del dipartimento regionale della montagna di Forza Italia. Membro, in qualità di esperto, dell'Osservatorio per la Montagna istituito presso il Ministero per gli Affari regionali e delle Autonomie locali.
Presidente e fondatore di diverse associazioni di volontariato che operano in diversi settori tra cui: ambientale, storico, culturale e delle tradizioni locali.
Promuove la tradizione dell'Arte campanaria bolognese con un concerto mobile composto da 5 campane partecipando anche a manifestazioni, prevalentemente religiose, nelle varie piazze italiane ed europee.
Appassionato di musica, si diletta con la Fisarmonica con cui promuove iniziative musicali a largo raggio e partecipa, ove richiesto, al fine di promuovere sia il territorio, sia la solidarietà, sia la tradizione della musica da ballo tipica del bolognese e dell'Appennino.