BELT for buyers
 
intestazione
 
 
Cos'è l'etichetta energetica europea
 

L'etichetta energetica dell'Unione Europea è un sistema introdotto nel 1992 ed è stato progettato per fornire informazioni accurate, riconoscibili e confrontabili sul consumo di energia, sulle prestazioni e sulle caratteristiche essenziali dei prodotti elettrodomestici per la casa. Essa consente di identificare la reale efficienza energetica di un prodotto e permette di valutare il potenziale di un prodotto per ridurre i costi legati al consumo di energia.

 
 
HOW THE CURRENT ENERGY LABELLING SYSTEM WORKS
 

Attualmente il sistema si basa su 10 classi di efficienza energetica che vanno dalla A, suddivisa in 4 livelli di efficienza, alla G. Purtroppo negli anni questo sistema è diventato meno chiaro: le classi superiori sono diventate sempre più affollate mentre quelle inferiori si sono svuotate, gli apparecchi meno efficienti sono stati gradualmente banditi dal mercato. Per questo sta per essere introdotto un nuovo sistema di classificazione. Il nuovo sistema coprirà 9 categorie di prodotti.

Come funziona l'attuale sistema di etichettatura energetica
 
 
Quando è previsto il cambiamento del sistema
 

Entro settembre 2020, in tutti i paesi dell'UE sarà introdotto un nuovo sistema di etichettatura energetica. A partire da marzo 2021, verrà progressivamente esteso alle 9 categorie di prodotti.

 
WHEN IT IS GOING TO CHANGE
 
 
HOW IT IS GOING TO WORK: THE NEW LABELS' LOOK
 

Il nuovo sistema sarà composto da 7 classi:

  •  Le classi con il segno più scompariranno
  •  Rimarranno le uniche classi dalla A alla G.
  •  Inizialmente forse la classe A rimarrà vuota, perché riservata ai prodotti più efficienti dal punto di vista energetico che verranno prodotti nei prossimi anni.
  •  Non ci sarà corrispondenza tra vecchie e nuove classi.


Le nuove etichette conterranno altre informazioni utili:

  •  Il consumo di energia
  •  Altre informazioni visive energetiche e non energetiche
  •  Un nuovo codice QR, che fa riferimento a informazioni on-line ufficiali aggiuntive (quelle non commerciali)
  •  Informazioni visive non energetiche.
 
Come funzionerà il nuovo aspetto dell'etichetta energetica
 
 
Il periodo di transizione
 

Durante questa fase, le etichette vecchie e nuove saranno entrambe disponibili per tutti i prodotti.
Da novembre 2020: ogni prodotto compreso nel nuovo sistema di etichettatura dovrà essere accompagnato dalla nuova etichetta.

 
 

Il personale addetto agli appalti pubblici dovrà richiedere le nuove etichette energetiche in tutti gli appalti pubblici. Il personale addetto agli appalti aziendali non potrà partecipare alle gare utilizzando le vecchie etichette.
Il nuovo sistema migliorerà: 

  •  la razionalizzazione della spesa pubblica
  •  la consapevolezza degli acquirenti pubblici
  •  l’impatto ambientale
  •  lo stimolo all'innovazione.
 
Gare pubbliche: le nuove regole e i benefici attesi