Atto di Indirizzo della Regione Emilia Romagna

L'Atto di indirizzo regionale definisce le modalità di realizzazione e gestione delle Apea. L'approccio segue i principi di precauzione e prevenzione dell'inquinamento e di uno sviluppo economico e produttivo sostenibile.

I principali contenuti dell'Atto di Indirizzo sono:

 

A) Distinzione di contenuto e di percorso tra aree nuove ed aree esistenti:

Apea NUOVE: interventi su terreni non precedentemente edificati oppure ampliamento/trasformazione di rilevanza tala da trasformare l'area.
Apea ESISTENTI: definite sulla base di un accordo tra istituzioni e imprese viene redatto un Programma di miglioramento progressivo delle dotazioni e delle prestazioni ambientali dell'area, finalizzato al raggiungimento di obiettivi di particolare qualità.

 
Regione
Province/Comuni
Soggetto Gestore
Coordinamento, finanziamento e controllo sul monitoraggio
Indirizzo e controllo
Gestione
- Definisce le linee di indirizzo per la realizzazione delle Apea

- Sigla accordi di cooperazione con gli Enti locali

- Finanzia gli studi, le ricognizioni e le analisi per l'identificazione delle aree
- Provvede alla identificazione delle aree secondo i piani urbanisitici

- Individua il Soggetto responsabile della gestione in accordo con i privati

- Fissa le linee di indirizzo per l'analisi ambientale iniziale e la predisposizione del Programma Ambientale
- Effettua l'Analisi ambientale iniziale e la predisposizione del Programma ambientale dell'Apea

- Provvede unitariamente alla gestione delle infrastrutture e dei servizi

- Facilita l'ottenimento e il rinnovo delle autorizzazioni e dei certificati per le imprese insediate
 
 

C) Indicazione delle caratteristiche urbanistiche ed ambientali (differenziate per le aree nuove e esistenti)

Condizione necessaria per la qualificazione di area ecologicamente attrezzata è un assetto che presenta un elevato standard di qualità rispetto alle norme in vigore, rispondente a criteri di sviluppo sostenibile, e che deve essere frutto della ricerca di performance ambientali d'eccellenza.

Vai al sito della Regione Emilia Romagna