I teatri della salute mentale: sul palco con Basaglia dopo 40 anni

Convegno nazionale a Bologna lunedì 28 maggio

Dettaglio dal programma
 

L'esperienza più che decennale del teatro per la salute mentale in Emilia-Romagna ha raggiunto risultati straordinari. Un'esperienza sostenuta con convinzione dagli Assessorati regionali (Cultura, Politiche Giovanili e Politiche per la Legalità e Politiche per la Salute) tanto da giungere nel 2017 a sottoscrivere un protocollo di intesa e a costruire un terreno comune e di co-progettazione fra ‘il sanitario’ e ‘il culturale sui temi della salute mentale’.
Il tema è al centro del convegno nazionale "I teatri della salute mentale: sul palco con Basaglia dopo 40 anni" organizzato a Bologna lunedì 28 maggio all'Arena del Sole.
A quaranta anni dalla Legge Basaglia e dall'approvazione della Legge 833 il convegno intende ribadire e rilanciare il valore di tale percorso collettivo promosso dai Dipartimenti di Salute mentale e Dipendenze Patologiche della regione, sia come buona pratica per il miglioramento del benessere dei cittadini, sia come potente volano per attivare processi di partecipazione e di creazione del welfare culturale.
La giornata-studio si configura, inoltre, come un invito alle compagnie e ai Dipartimenti di Salute Mentale italiani, a costituire la prima Rete Nazionale dei Teatri della salute mentale.
L’iniziativa è gratuita. La partecipazione è libera sino ad esaurimento dei posti disponibili.

E’ consigliata la pre-iscrizione

 

Per info: minguzzi.salutementale@cittametropolitana.bo.it

Sono stati richiesti i crediti ECM.

 
 
Data di pubblicazione: 22-05-2018
Data ultimo aggiornamento: 23-05-2018
 

A cura di Ufficio stampa

 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy