Volontassociate 2018, Festa metropolitana del non profit

Domenica 16 settembre stand informativi e un convegno a FICO Eataly World. Sono 1500 le organizzazioni di volontariato, cooperative sociali e associazioni attive sul territorio


Domenica 16 settembre torna Volontassociate, la Festa metropolitana del non profit, che quest'anno è dedicata agli elementi fondamentali della solidarietà. L'appuntamento è dalle 10 alle 18 a FICO Eataly World (Via Canali, 8 Bologna) con oltre 100 associazioni presenti con stand informativi e il convegno “#SOCIALMETRO. Sviluppo sociale e innovazione nelle Città metropolitane”. Inoltre, Volontassociate prosegue fino a fine novembre con tanti appuntamenti nei comuni dell'area metropolitana (il calendario).
L'edizione 2018 si caratterizza per una campagna di comunicazione del tutto nuova, che intende presentare il non profit in maniera autentica e spontanea, nel tentativo di uscire dal luogo comune che lega il tema della solidarietà a immagini pesanti e tristi e a sentimenti buonisti.
Gli elementi fondamentali della solidarietà che verranno presentati a FICO Eataly World domenica 16 settembre sono gli stessi elementi fondamentali della vita: Fuoco, Aria, Acqua, Terra. Fuoco come le differenze: qualcosa di cui occorre prendersi cura per creare una comunità serena, accogliente ed evoluta. Aria come relazioni che, come l’ossigeno, sono indispensabili per il benessere di ogni persona, per sentirsi parte di qualcosa di importante. L’Acqua è il cambiamento delle situazioni di difficoltà e abbandono grazie al contributo di tutti per un bene comune. Infine Terra come diritti delle persone che devono avere radici profonde e solide. 
Nella “veranda del frutteto” accanto all’ingresso principale di FICO Eataly World, dalle 10 alle 18, saranno più di 100 le associazioni presenti con stand informativi ed espositivi disposti in un percorso di quattro tappe che porteranno il pubblico a conoscere le storie collettive e locali di rigenerazione, emancipazione, riconoscimento e “vivere bene” delle associazioni. La zona rossa (fuoco/differenze), azzurra (aria/relazioni), blu (acqua/cambiamento) e gialla (terra/diritti).
I visitatori più curiosi, inoltre, potranno scegliere un titolo da un ricco catalogo di “libri viventi” e prenotare un posto alle letture pubbliche che si svolgeranno allo stand della Biblioteca dei Libri Viventi dove volontari in carne e ossa racconteranno la propria solidarietà in modo insolito e inaspettato.
Per l’occasione VOLABO e le associazioni del territorio metropolitano hanno realizzato uno spot promozionale dal titolo "Gli elementi fondamentali della solidarietà" che sarà proiettato negli schermi dei punti di accoglienza di FICO Eataly World per tutta la giornata. Il video vuole essere un modo divertente e diretto per dare un volto e una voce ai cittadini attivi, alla cultura del dono e soprattutto alle persone che fanno volontariato e che si prendono cura degli altri e della città giusto per il piacere di farlo.

Il convegno
Infine, dalle 11 alle 13, i promotori di Volontassociate, in collaborazione con FICO Eataly World e CSVnet – Associazione Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato, introducono una novità nel programma della giornata del non profit bolognese: il convegno nazionale dal titolo “#SOCIALMETRO. Sviluppo sociale e innovazione nelle Città metropolitane”. Il convegno, pensato per diventare un appuntamento annuale, verterà sullo sviluppo sociale generato dalle reti progettuali tra enti pubblici, privato e privato sociale. In particolare il tema centrale dell’evento sarà la funzione fondamentale delle Città metropolitane di promozione e coordinamento dello sviluppo economico e sociale in collaborazione con il terzo settore e i soggetti del privato del territorio locale.

Documento in formato Adobe AcrobatIl programma del convegno(4911 KB)

 

Il Terzo Settore nel territorio metropolitano bolognese

Nell’area metropolitana di Bologna è presente un’ampia rete di associazioni di promozione sociale, organizzazioni di volontariato e cooperative sociali che, anche in collaborazione con gli enti locali, si attiva per dare risposte ai bisogni emergenti del territorio. Una prima ricognizione di questa realtà si può avere a partire dalle iscrizioni al registro regionale.

Tuttavia, tali iscrizioni rilevano soltanto una parte dei soggetti del Terzo Settore esistenti e operanti sul territorio, in quanto la rete delle associazioni del nostro territorio è molto più ampia.

Sono 1500  le realtà presenti sul nostro territorio : 583 Organizzazioni di Volontariato, 785 Associazioni di promozione sociale, 133 le Cooperative sociali (dati 1/1/2017).

Documento in formato Adobe AcrobatQui i dati completi(83 KB)

Per approfondimenti scarica la pubblicazione Documento in formato Adobe Acrobat"Il profilo di comunità della città metropolitana di Bologna"(2442 KB)

 
Cos’è Volontassociate
E’ la festa del volontariato e dell’associazionismo che dal 2004, ogni anno da settembre a metà novembre, coinvolge tutto il territorio metropolitano in un ricco calendario di eventi. In 13 anni più di 5000 organizzazioni del terzo settore hanno partecipato a Volontassociate portando più di 170 feste nei distretti metropolitani e nei quartieri di Bologna. Oltre a rappresentare un’occasione privilegiata d’incontro tra i cittadini e la solidarietà in un’atmosfera informale e divertente, è un consolidato progetto di animazione e promozione sociale che favorisce lo sviluppo del benessere sociale.
 
I promotori sono Città metropolitana di Bologna - Area Sviluppo Sociale e VOLABO – Centro Servizi per il Volontariato della Città metropolitana di Bologna. Volontassociate 2018 è realizzata in collaborazione con FICO Eataly World.
Per saperne di più: volontassociate.volabo.it

 
 
Data di pubblicazione: 12-09-2018
Data ultimo aggiornamento: 12-09-2018
 

A cura di Ufficio stampa