Statistica, i genitori nella città metropolitana di Bologna sono sempre più 'anziani' e l'11,5% delle mamme è over 40

La mappa pubblicata dal Servizio statistica di Palazzi Malvezzi con dati riferiti al 2018

Immagine di famiglia
 

Continua ad alzarsi l'età media dei genitori alla nascita del figlio: per i padri è di 36,1 anni e per le madri di 32,4. Un neonato su 3 ha almeno un genitore di nazionalità straniera: sono 5.035 i bambini nati da genitori entrambi italiani e 2.580 quelli nati da almeno un genitore straniero.

Sono alcuni dei dati che tracciano la mappa con le principali caratteristiche dei genitori nella città metropolitana di Bologna pubblicata dal Servizio statistica di Palazzi Malvezzi con dati riferiti al 2018.

E’ stabile il numero medio di figli per donna (1,33), in forte aumento la maternità delle donne più adulte: sono 873 i nati da mamme con più di 40 anni, pari all'11,5% del totale dei nati. Si tratta di un valore più che doppio rispetto a 15 anni fa: nel 2003 erano infatti 367, pari al 5,1%.

Al 31 dicembre 2018 la popolazione femminile complessiva in età feconda (15-49 anni) è pari a 207.098 donne residenti; di queste 38.466 sono straniere, pari al 18,6% del totale. Rispetto al 2017 la popolazione femminile complessiva in età feconda (15-49 anni) è diminuita del -0,59%, ovvero -1.235 donne.

Castel Guelfo di Bologna è il comune dove sono nati più bambini rispetto al numero di mamme potenziali, ovvero 49,3 nati su 1.000 donne in età feconda, seguito da Monghidoro (48,3 nati). Fanalino di coda Camugnano, con soli 10,3 bambini nati su 1.000 donne in età feconda.

Qui è possibile consultare l’infografica interattiva " Natalità e fecondità nella Città metropolitana di Bologna - anno 2018 ". Ulteriori approfondimenti subterritoriali sulla fecondità si trovano nell'Atlante statistico metropolitano. Nel dettaglio:

 
 
Data di pubblicazione: 20-12-2019
Data ultimo aggiornamento: 20-12-2019
 

A cura di Ufficio stampa

 
La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della Città metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy