Proroghe, modifiche e semplificazioni per i progetti culturali in Emilia-Romagna

Arriva dall'Assessorato regionale una prima boccata d'ossigeno per centinaia di realtà del settore


La Regione a fianco delle realtà culturali dell’Emilia-Romagna, in difficoltà a causa dell’emergenza Covid 19 che ha imposto la chiusura dei luoghi della cultura, impedendo lo svolgimento delle attività. E lo fa definendo proroghe, prime modifiche e semplificazioni per una serie di procedure.

Per questo un provvedimento della Giunta regionale, su proposta dell’Assessorato alla Cultura e Paesaggio, ha introdotto modifiche e semplificazioni a bandi e avvisi regionali in materia di spettacolo dal vivo e musica. Inoltre, sono stati prorogati di sei mesi i termini per la presentazione di progetti relativi a importanti scadenze come Parma Capitale della Cultura 2020 e le celebrazioni per il 700 anni dalla morte di Dante e del centenario della nascita di Tonino Guerra.

La sospensione forzata delle attività ha causato l’annullamento di molte programmazioni in corso, rinvii e slittamenti, modifiche ai progetti assegnatari di contributi regionali, generando notevoli problemi finanziari.
In alcuni settori si è proceduto a modificare le procedure per accelerare l’erogazione dei contributi agli operatori.

In sintesi, ecco gli atti amministrativi rispetto ai quali la Regione ha introdotto modifiche, semplificazioni nelle procedure e proroghe.

Bandi e avvisi semplificati, per accelerare l’erogazione dei contributi

- Avviso pubblico e agli atti adottati in attuazione della L.R. n. 13/1999 “Norme in materia di spettacolo”.

- Inviti e Avvisi pubblicati in attuazione della L.R. n. 2/2018 “Norme per lo sviluppo del settore musicale”.

Presentazioni progetti e consuntivi prorogati di 6 mesi

- Deliberazione n. 800 del 20 maggio 2019 "Parma Capitale italiana della Cultura 2020".

- Deliberazione n. 1774 del 21 ottobre 2019 “L.R. n. 25/2018, art. 3. Modalità di concessione ed erogazione del contributo straordinario al Comune di Ravenna per le celebrazioni del settimo centenario della morte di Dante Alighieri”.

- Deliberazione 1857/2019 riguardante, in particolare, le celebrazioni del centenario della nascita di Tonino Guerra.

 

Il testo della delibera n. 234 del 23 marzo 2020  sarà pubblicato sul Bur del 15 aprile prossimo e sul portale wwww.emiliaromagnacreativa.it nei canali Spettacolo, Cinema, Musica le schede dettagliate delle semplificazioni e delle proroghe sui singoli bandi.

 
 
Data di pubblicazione: 30-03-2020
Data ultimo aggiornamento: 30-03-2020
 

A cura di Ufficio stampa

 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy