Il PalaZola verrà intitolato al vicepresidente della Provincia Giacomo Venturi

L'annuncio nel quarto 4° anniversario della sua morte

Foto: la piscina. Comune di Zola Predosa
 

Il 4 ottobre del 2014 moriva Giacomo Venturi ex sindaco di Zola Predosa e vicepresidente della Provincia di Bologna. E proprio a lui sabato 13 ottobre verrà ufficialmente intitolato il PalaZola, struttura che aveva inaugurato 18 anni prima (il 15 ottobre 2000).

Nella giornata si alterneranno, dalle 15 in poi, partite ed esibizioni di varie attività sportive, una mostra fotografica. Alla cerimonia di intitolazione parteciperanno Stefano Fiorini, sindaco di Zola Predosa, insieme al presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e a un rappresentante della Città metropolitana che ricorderanno Giacomo come amministratore e politico ma anche come uomo e amico.  Nel pomeriggio in concomitanza con la manifestazione, la piscina sarà regolarmente aperta e fruibile gratuitamente.

In memoria di Giacomo Venturi prosegue anche il progetto "Le cure palliative in rianimazione" avviato sperimentalmente dall'inizio del 2014 all'Ospedale Maggiore. L'obiettivo è quello di introdurre anche in ospedale le cure palliative, per garantire la migliore qualità di vita possibile nella malattia, per il malato e la famiglia. 

Le donazioni si possono fare  - versando direttamente in unicredit-tesoreria Azienda USL di Bologna - Codice Ente 7306279 - con bonifico bancario a favore dell'Azienda USL di Bologna, servizio Tesoreria, Unicredit, via Ugo Bassi, Bologna IBAN IT22G0200802435000020121678 - versamento sul conto corrente postale 588400 intestato ad Azienda USL DI bOLOGNA - invio di un assegno intestato al Direttore Generale dell'Azienda USL di Bologna all'indirizzo Unità operativa Economico Finanziario via Gramsci 12 40100 Bologna

Specificare nella causale "In memoria di Giacomo Venturi, per il progetto di sviluppo delle cure palliative in rianimazione"

 
 
Data di pubblicazione: 02-10-2018
Data ultimo aggiornamento: 02-10-2018
 

A cura di Ufficio stampa