Vent'anni di Fattorie aperte alla scoperta della vita e dei prodotti della campagna

Nell'area metropolitana aprono le porte 23 aziende agricole, la fattoria urbana e Villa Smeraldi

Foto: azienda agricola
 

Per tre domeniche – 20, 27 maggio e 3 giugno – torna l’iniziativa Fattorie aperte che quest’anno festeggia il ventennale. Nel territorio bolognese apriranno le porte ai visitatori 23 aziende agricole, la fattoria urbana di Bologna e il Museo della civiltà contadina di Villa Smeraldi. Il dettaglio delle aziende aderenti e le giornate di apertura è online sul sito Fattorie aperte.
Quest’anno saranno numerose le attività culturali, gastronomiche e ludiche proposte dalle aziende, compresi laboratori creativi per famiglie e bambini. Saranno inoltre proposte degustazioni e vendita diretta di prodotti tipici del territorio. Nelle fattorie aderenti è possibile acquistare tanti prodotti genuini direttamente da chi li fa. Un modo virtuoso di fare la spesa che accorcia i passaggi intermedi tra consumatore e produttore e che garantisce alimenti genuini e a chilometro zero.

Infine, i visitatori potranno raccontare la loro esperienza sui principali social network - @fattorieaperte #fattorieaperte e fb.com/fattorieaperte - con foto, commenti e video.

L’elenco delle fattorie partecipanti in tutta la regione è disponibile sulla pagina web www.fattorieaperte-er.it

 
 
Data di pubblicazione: 16-05-2018
Data ultimo aggiornamento: 16-05-2018
 

A cura di Ufficio stampa