Comunicato stampa

La Polizia locale della Città metropolitana ha consegnato 4.000 mascherine alle case rifugio per donne maltrattate, associazioni e volontariato convenzionato e ai dipendenti


 
 

Distribuite dalla Polizia locale della Città metropolitana 4 mila mascherine sul territorio.

Nel dettaglio 2000 mascherine saranno assegnate in dotazione al personale della Città metropolitana che opera nei servizi essenziali e indifferibili che continuano a essere svolti in presenza per garantire il funzionamento dell’ente anche in questo momento di emergenza sanitaria (Agenti della Polizia locale, addetti al pronto intervento per la manutenzione strade e degli edifici scolastici e istituzionali, personale ausiliario addetto alla portineria, addetti alla sicurezza e prevenzione e tecnici informatici).

200  mascherine sono state richieste dalla Città metropolitana per la Casa delle Donne e Trama di Terre per proteggere operatrici e ospiti delle Case per la prima accoglienza di donne vittime di violenza.

Infine 1800 saranno le mascherine riservate all’associazionismo e al volontariato socio sanitario, e a quello naturalistico e ambientale che opera in supporto alle attività di protezione civile.

 
 
 
A cura di:
Ufficio stampa
 
 

Data ultimo aggiornamento: 26-03-2020