San Lazzaro di Savena: un bando per la promozione dell'imprenditoria femminile

L'avviso, rivolto a tutta l'area metropolitana, scade il 28 febbraio

Donna al lavoro
 

Promuovere l'imprenditoria femminile facilitando la nascita e lo sviluppo di start up innovative a maggioranza femminile è l'obiettivo del bando pubblicato dal Comune di San Lazzaro di Savena e rivolto a tutta l'area metropolitana.
Lo scopo del bando, che scade il 28 febbraio, è rafforzare il tessuto imprenditoriale territoriale, incentivando progetti innovativi che possano contribuire a migliorare la competitività del territorio, e arricchire le attività economiche locali di nuove competenze che valorizzino esperienze, idee e talenti mettendo a disposizione per il progetto sia servizi di formazione e tutoring relativamente allo sviluppo d'impresa, sia spazi.
Il Comune di San Lazzaro mette a disposizione i locali in via dei Gelsi 2, primo piano, per circa complessivi 300 mq, ripartibili in almeno tre spazi, utilizzabili per attività ascrivibili al “settore terziario a basso concorso di pubblico”, per imprese femminili neo costituite o da costituire secondo quanto previsto dal Bando, che presentino caratteristiche di innovazione, fattibilità, sostenibilità finanziaria e compatibilità con le attività svolte al piano terra dell’edificio (asilo nido).

Informazioni e documentazione: Bando pubblico - Comune di San Lazzaro di Savena

 
 
Data ultimo aggiornamento: 12-02-2018
 

A cura di Ufficio stampa