Bambini e alunni con disabilità: un fenomeno in crescita?

A Bologna martedì 9 maggio (ore 14,30 - 18) la Città metropolitana, insieme alla Conferenza territoriale sociale e sanitaria, ha organizzato l'incontro "Bambini e alunni con disabilità: un fenomeno in crescita? Dati e analisi per una visione condivisa tra Scuola, Sanità e Comuni".

Durante la conferenza, nella sala del Consiglio di Palazzo Malvezzi (Via Zamboni 13), saranno messe a confronto riflessioni delle Istituzioni, a partire da una lettura integrata tra le molte fonti relative all'incremento dei numero di alunni con disabilità.
L'obiettivo è fornire una visione condivisa fra gli Enti e consentire una programmazione innovata dei servizi, con la consapevolezza che in un quadro difficile di risorse limitate e di forti mutamenti sociali, l'inclusione scolastica e formativa di tutti e tutte è un obiettivo da confermare e rilanciare.

Programma
Introduce e coordIna
Daniele Ruscigno, consigliere delegato a Scuola e Istruzione, Città metropolitana di Bologna

Sintesi dei principali dati raccolti
Chiara Lambertini, Struttura tecnica della conferenza Sociale e Sanitaria Metropolitana di Bologna
Tiziana Di Celmo, area Sviluppo sociale, Città metropolitana di Bologna


Approfondimenti e commenti
Giovanni Schiavone, dirigente dell’ufficio Scolastico regionale, ambito territoriale di Bologna
Maria Cristina Casali, dirigente del Liceo Arcangeli e referente dell’Associazione scuole autonome di Bologna
Carlotta Gentili, responsabile del Servizio di NPIA infanzia e adolescenza dell’Azienda Usl di Bologna
Cosimo Ricciutello, responsabile del Servizio di NPIA infanzia e adolescenza dell’Azienda Usl di Imola
Tiziana Di Celmo, area Sviluppo sociale, Città metropolitana, in qualità di componente del Gruppo tecnico di lavoro regionale interistituzionale sull’assistenza scolastica agli alunni con disabilità
Marilena Pillati, vicesindaco e assessore all’Istruzione del Comune di Bologna
Giuseppina Brienza, assessore all’Istruzione del Comune di Imola
Sergio Maccagnani, sindaco del Comune di Pieve di Cento, delegato dell’Unione Reno Galliera per politiche sociali e scuola
Stefano Rizzoli, sindaco del Comune di Monte San Pietro, delegato dell’Unione Reno Lavino Samoggia per i Servizi sociali e sanitari
Roberto Dainese, dipartimento di Scienze dell'educazione, Università degli Studi di Bologna
Barbara Giullari, dipartimento di Sociologia e diritto dell'economia, Università degli Studi di Bologna

Associazioni di famiglie, Gruppo di lavoro Interistituzionale provinciale

ConclusionI
Luca Rizzo Nervo, presidente della Conferenza territoriale sociale e sanitaria di Bologna

 
 

Per informazioni:

 
Tiziana di Celmo, Città metropolitana di Bologna
Area sviluppo sociale - Servizio sviluppo capitale umano
tel. 051 6598402 - 320 43 40 250

Segreteria organizzativa CTSS
Annalisa Carassiti
ufficio di supporto della CTSS Metropolitana di Bologna
Via San felice, 25 - Bologna
tel. 051659-9238       
conferenza.sanitaria@cittametropolitana.bo.it

www.ctss.bo.it

 

 
 
Data ultimo aggiornamento: 03-05-2017
 

A cura di Ufficio stampa