Torna "Il Genio della Donna", il ciclo primaverile propone quattro appuntamenti online

Gli incontri saranno dedicati alla scultura contemporanea, alla miniatura fra Quattrocento e Cinquecento e all'opera di Anna Morandi Manzolini


"Il Genio della Donna", il tradizionale appuntamento dedicato alle donne che hanno attraversato il mondo dell'arte dal Medioevo ai giorni nostri, torna con tre appuntamenti online, per rispondere alle esigenze imposte dall'emergenza sanitaria.
Il ciclo è promosso dalla Città metropolitana di Bologna, in collaborazione con il Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna ed è curato dalle professoresse Vera Fortunati e Irene Graziani.

Il primo appuntamento è in programma giovedì 18 marzo, Mirta Carroli terrà la conferenza “Scultura femminile contemporanea: Lingua Viva”. A seguire, giovedì 25 marzo, la conferenza di Ilaria Bianchi dal titolo “«Femminea natura degli studi sopra i cadaveri». L’arte della scienza di Anna Morandi Manzolini”, giovedì 15 aprile Nicoletta Barberini Mengoli affronterà il tema "L'arte dal punto di vista di una giornalista", infine giovedì 29 aprile Simona Trifogli parlerà di “In piccolo: artiste e miniatura fra Quattrocento e Cinquecento”.
Il link per seguire le videoconferenze, tutte alle 17.30, sarà pubblicato il giorno prima degli incontri, nella sezione notizie del sito www.cittametropolitana.bo.it/pariopportunita/

Le conferenze si tengono nell’ambito delle attività del “Centro di documentazione per la storia delle donne artiste in Europa”, che ha sede in via della Rondine 3 a Bologna.

 
 
Data di pubblicazione: 15-03-2021
Data ultimo aggiornamento: 07-04-2021
 
 
La tua iscrizione non pu˛ essere convalidata.
La tua iscrizione Ŕ avvenuta correttamente.

Iscriviti alla newsletter settimanale "Bologna metropolitana" 

 Il tuo indirizzo email viene utilizzato unicamente per permettere l'invio della  newsletter della CittÓ metropolitana di Bologna. Puoi disiscriverti in  qualsiasi momento usando il link incluso in ogni email.  Privacy