salta ai contenuti

No Digital Divide

 

Il progetto

logo

L'obiettivo del nostro progetto è la realizzazione di un sito web di monitoraggio con mappa interattiva che riporti lo stato di fatto del digital divide, le criticità, le ultime notizie di copertura ed i futuri interventi.


I destinatari sono, in primo luogo, gli amministratori (Sindaci ed Assessori) ed i cittadini degli enti coinvolti. Il sito sarà inoltre uno stimolo agli operatori che potranno utilizzare un'analisi dettagliata alle singole frazioni per predisporre gli investimenti (specialmente sul tema delle Next Generation Networks) ed alla Pubblica Amministrazione che potrà porsi a catalizzatore degli degli interventi .


Perché abbiamo pensato a questo sito:

  • Perché siamo sicuri che il divario digitale anche nel nostro territorio sia un problema;

  • perché prima di decidere interventi e piani di azione vogliamo conoscere la reale situazione basandoci sulle esigenze dei cittadini e delle imprese;

  • perché riteniamo che i numeri che si fanno sul divario digitale non siano realistici e che la situazione sia forse peggiore di quella descritta abitualmente;

  • perché crediamo che il modo migliore per scoprire se una zona é caratterizzata da "digital divide" sia quello di chiederlo direttamente ai cittadini che ci abitano e agli operatori economici che ci lavorano;

  • perché una mappatura reale della necessità di banda larga aiuterà anche gli operatori privati a fare gli investimenti in modo più efficace.

Cosa vorrebbe diventare questo sito

  • Uno strumento con cui i cittadini potranno misurare in maniera indicativa la velocità della connessione internet disponibile nella loro zona, lasciare una segnalazione che possa evidenziare una situazione di difficoltà e che possa servire alle amministrazioni e agli operatori privati per trovare delle soluzioni;

  • uno strumento con cui si evidenziano sulla mappa le aree di presenza degli operatori con servizi di connettività a banda larga;

  • uno strumento per l'amministrazione provinciale e le altre istituzioni per studiare le politiche più adatte per trovare soluzioni efficaci;

  • un luogo dove un cittadino possa capire perché anche se la centrale sotto casa è nuova e connessa in fibra con i DSLAM adatti, nessuno gli attiva l'ADSL oppure cosa significa che gli hanno dato il "negativo rete".

Cosa non trovate in questo sito

  • non è un luogo in cui segnalare disservizi del proprio operatore. Per questo consigliamo di rivolgersi alle associazioni dei consumatori;

  • non è un luogo nel quale esprimere rimostranze verso gli operatori o gli altri utenti;

  • non è un luogo nel quale effettuare denunce generiche e non documentate sulla mancanza di banda larga nel proprio territorio; in questo sito raccogliamo segnalazioni puntuali e individuali;

  • non è un luogo nel quale cercare adesioni e fare propaganda o pubblicità alle proprie iniziative come associazioni o imprese. Le associazioni no profit possono inviare notizie e segnalazioni che, se di interesse pubblico, potranno essere pubblicate.

 
 
 

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
 
torna ai contenuti torna all'inizio