Parco Regionale Storico di Monte Sole

Parco Storico di Monte Sole
 
Centro Visita il Poggiolo: via San Martino, 25 - Marzabotto (Bo)
tel 051 6787100 (centro visita) 051 932525 (Parco)
 

Realtà unica in Italia, il Parco è nato nel 1989 per conservare la memoria storica della Resistenza e della Strage di Marzabotto. E' infatti situato al centro dell'area che, circondata dalle truppe tedesche nell'autunno del 1944, divenne teatro dal 29 settembre al 5 ottobre 1944 del più grande massacro di civili - 770 persone, partigiani e soprattutto civili, in gran parte donne, vecchi e bambini - perpetrato dai nazisti nell'Europa occidentale occupata. L'Aula Didattica Don Dossetti e la Scuola di Pace di Monte Sole promuovono iniziative di formazione ed educazione alla pace, alla solidarietà ed alla tolleranza verso gli altri come strumenti fondamentali per la formazione dei giovani, mentre il Centro di Documentazione per lo studio delle stragi nazifasciste e delle rappresaglie di guerra, promosso dal Comitato regionale per le Onoranze ai Caduti, raccoglie documenti e studi relativi agli eccidi ed alla Resistenza. Il sito www.storiaememoriadibologna.it/montesole ospita l'archivio multimediale che raccoglie e descrive gli episodi, la cronaca, le biografie, le testimonianze, le fotografie, i documenti degli avvenimenti che hanno coinvolto il territorio di Monte Sole. Compreso tra le valli del Reno e del Setta, il Parco inoltre tutela e valorizza un ambiente naturale particolarmente pregevole, dai profili ora morbidi, ora quasi accidentati, che conserva importanti testimonianze delle diverse civiltà che vi si sono avvicendate:

> il Centro Visite il Poggiolo, che ospita anche l'aula didattica , è punto di partenza per escursioni didattiche tematiche all'interno del Parco: oltre ai luoghi dell'eccidio ( visitabili su prenotazione con visite guidate) è realizzabile il percorso etrusco, dei pellegrini, morandiano, naturalistico, ecc.