Museo della Pace Guido Mattioli

 
Museo della pace
 

Via Candia, 385/a presso il centro Melò
40014 Crevalcore
tel 051/988558
 
 
 
 

Una raccolta di reperti della prima guerra mondiale, recuperati con grande passione dal crevalcorese Guido Mattioli in anni di ricerche nella zona del Carso, su uno dei teatri dei più cruenti scontri della Grande Guerra, per recuperare i resti dei combattenti al fine di dare loro sepoltura. Da qui si è formato un patrimonio di reperti bellici o legati alla vita quotidiana, foto di caduti, lettere e tanto altro, che testimonia la tragedia del vivere e del morire quotidiano di quella terribile guerra.

Danneggiato dal terremoto del 2012, il museo ha una nuova sede, che è stata inaugurata sabato 4 novembre 2017.
Il progetto scientifico e tecnico del nuovo allestimento è stato affidato al Museo Archeologico Ambientale di San Giovanni in Persiceto. I reperti esposti sono stati oggetto anche di una nuova selezione e catalogazione.

Visita virtuale al Museo

Apertura: domenica ore 16-18

 

Biglietto: Ingresso gratuito.

 

Servizi: Per prenotare una visita guidata, telefonare al numero 051/6871757, email: maa@agenter.it

Informazioni aggiornate su orari di apertura straordinari, chiusure estive: Museo Archeologico Ambientale