BEC Biblioteca Ecosostenibile CESTAS

via Ranzani, 13/5/g - 40127 Bologna
tel 051 255053 - fax 051 4211317
 
 
 
 
 
Tipologia
 
 
Servizi
Polo UBO-SBN
 
 

Accesso: libero. Accesso al pian terreno senza ostacoli, bagno riservato ai portatori di handicap e parcheggio auto sulla strada

Apertura:  mercoledì 9 -13; per esigenze particolari inviare una e-mail a biblioteca@cestas.org o telefonare al numero 051 255053

Ambito tematico Sociale (economia, diritto e scienze sociali), scientifico e tecnologico (medicina). Specializzata in sviluppo sostenibile, umano e cooperazione internazionale in particolare sanitaria

Patrimonio 3.500 volumi e opuscoli (di cui 2.700 catalogati), 10 periodici, audiovisivi e risorse elettroniche (200 da catalogare)

Servizi al pubblico Prestito (5 volumi per la durata di un mese), consultazione, catalogo ed opac, reference, postazioni internet (copertura propria rete wireless), prestito interbibliotecario, document delivery, suggerimenti d’acquisto, riproduzioni (fotocopie, scansioni)

Spazi Sala lettura (10 posti), sala conferenze (30 posti), sala polivalente (130 mq), laboratorio informatico (13 postazioni)

Attività Mostre, presentazione di libri, incontri con l’autore, convegni, attività con le scuole, laboratori adulti, laboratorio ragazzi

 

> Nota La biblioteca mette a disposizione la rivista "Modus vivendi", che ogni mese allega lo speciale "Eco_Lavoro", dove si possono liberamente consultare proposte lavorative nel settore, proposte di formazione e concorsi

 

 

Storia della biblioteca Labiblioteca, fondata nel 2005, raccoglie un patrimonio frutto dell’attività della ong alla quale appartiene, attiva dal 1979, che essendo specializzata in ambito sanitario ha acquisito negli anni testi di medicina di base e medicina tropicale e per la formazione di personale medico che opera nel sud del mondo. Dal 2000 in poi, grazie al partenariato con l’Università di Bologna, il patrimonio si è arricchito di testi di ambito sociologico. La denominazione "Biblioteca ecosostenibile" si riferisce oltre che all’orientamento verso testi sullo sviluppo e l’ecosostenibilità negli stili di vita, anche all’uso di vernici ecologiche e di lampadine a risparmio energetico, al ricorso a mobilia di seconda mano, alla cartoleria ecosostenibile ed alla raccolta differenziata

 

Storia dell’edificio Il vecchio edificio è stato ristrutturato ed adattato ad uso biblioteca dall’ong nel 2005

Altri istituti/enti ospitati nell’edificio Sede centrale dell’ong CESTAS