Biblioteca Centro di Documentazione e Promozione Familiare 'Gian Paolo Dore'

via del Monte, 5 - 40126 Bologna
tel e fax 051 239702
 
 
 
 
 
Tipologia
 
 
Servizi
Polo UBO-SBN
 
 

Accesso libero

 

Apertura

 

 

Ambito tematico Sociale (diritto e scienze sociali). Sono presenti oltre 130 case editrici; i volumi hanno taglio pastorale, teologico,pedagogico, filosofico, giuridico, psicologico, storico. Le chiavi tematiche:adozione, affido, bioetica, donna, famiglia, fecondità, gender,matrimonio, minori, paternità, sessualità, volontariato

Patrimonio 4.000 volumi, 30 periodici (di particolare interesse alcune raccolte di riviste specializzate, tutti i periodici sono sugli argomenti sopra elencati), cd, tesi di laurea

Servizi al pubblico Prestito (massimo 2 volumi per un mese), consultazione, prestito interbibliotecario, riproduzioni (fotocopie), bibliografie su richiesta

Spazi Sala per lettura (6 posti) o per conferenze (30 posti)

Attività Convegni e conferenze, pubblicazioni (bollettino trimestrale“G.P. Dore Notizie”)

 

Titolare Associazione Centro “Gian Paolo Dore”

Storia della biblioteca Nel 1977 ”La stanza 305” in via del Monte 5 a Bologna, da semplice luogo di incontro di un gruppo di sposi sostenuti da don Gianfranco Fregni cominciò a strutturarsi come vero luogo di documentazione e biblioteca, ponendo le basi per la nascita di una associazione. Nel 1980 viene fondato il Centro “G. P. Dore” di documentazione e promozione familiare, con la sua biblioteca specializzata nei settori di interesse per la famiglia a servizio dei singoli e delle parrocchie
Storia dell’edificio La Casa delle Associazioni di Apostolato dei Laici fu costruita nel 1960 per volontà del cardinale Giacomo Lercaro allo scopo di dare una sede alle Associazioni di apostolato dei laici e, in particolare, all'Azione Cattolica a cui è affidata la gestione dell'immobile e la cura dell'ospitalità delle altre associazioni

Altri istituti/enti ospitati nell’edificio ACI (Azione Cattolica Italiana), CIF (Centro Italiano Femminile), Forum delle Associazioni Familiari dell’Emilia Romagna, CTG (Centro Turistico Giovanile), Ass. Le Guide d’Arte, Opera diocesana “G. Aquaderni”, Centro Volontari della sofferenza, Associazione Medici Cattolici, Associazione Italiana Maestri Cattolici