Biblioteca Archivio di Stato di Bologna

piazza de' Celestini, 4 - 40123 Bologna
tel 051 223891 - fax 051 220474
 
 
 
 
 
Tipologia
 
 
Servizi
Polo UBO-SBN
 
 

Accesso riservato agli utenti dell’Archivio

Apertura

 

Ambito tematico Umanistico (archivistica, scienze ausiliarie della storia, storia, storia locale)

Patrimonio Oltre 27.000 tra volumi, opuscoli, periodici e libri antichi; 100 tra cd e dvd
Sezioni e fondi speciali Sezione locale e fondo librario della Procura e Corte d’Appello di Bologna
Servizi al pubblico Consultazione, catalogo ed opac, informazioni bibliografiche 
Spazi Sala lettura (20 posti), sala conferenze
Attività Presentazione di libri, attività con le scuole, mostre bibliografiche

 

Storia della biblioteca Il nucleo originario della biblioteca si costituì nel 1940, parallelamente al trasferimento degli uffici dell’Archivio di Stato, prima situati in via De’ Foscherari, nell’attuale sede. Nel primo nucleo del patrimonio bibliografico è registrata la consistenza dei beni mobili al 30 giugno 1941
Storia dell’edificio L’ex Convento dei Celestini (sec. XIV) fu sede dei monaci Celestini dalla metà del Trecento fino alla soppressione delle corporazioni religiose avvenuta nel periodo napoleonico; ampliamenti e modifiche furono apportati nel corso dei secoli XVI–XVII. Dalla fine del ‘700 fino alla destinazione ad Archivio di Stato (1940) fu sede di uffici pubblici e della Scuola di applicazione degli Ingegneri

 

Bibliografia essenziale

L’Archivio di Stato di Bologna, a cura di I. Zanni Rosiello, Fiesole, Nardini, 1995