Biblioteca Comunale di Pieve di Cento

piazza A. Costa, 10 - 40066 Pieve di Cento (BO)
tel 051 6862635 - fax 051 6862694
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Servizi
Polo UBO-SBN
 
Chiedilo al Bibliotecario
 
MLOL Biblioteca digitale metropolitana
 
Nati per Leggere | per la Musica
 
 

Accesso libero Accesso disabili ascensore (in progettazione)
Apertura

  • invernale lunedì, martedì, mercoledì, venerdì 9-13 e 15-19; sabato 9-13; giovedì riservato alle scuole su prenotazione e ad attività promozionali
  • estiva lunedì e mercoledì 15-19; martedì, mercoledì, venerdì e sabato 9-13; giovedì chiuso
  • periodo di chiusura variabile, tra fine luglio e agosto

Patrimonio 20.000 volumi (di cui 2.000 per ragazzi), 7 quotidiani, 20 periodici, 854 libri antichi (fondo librario antico “Biblioteca Padri Scolopi”, di cui 5 manoscritti, 2 incunaboli, 91 cinquecentine), audiovisivi e risorse elettroniche (dvd, cd, cd-rom), altri nonbook materials (mappe, fotografie, manifesti, musica a stampa all’interno della sezione locale e degli archivi storici), letteratura grigia, tesi di laurea
Sezioni e fondi speciali Sezione locale; fondo antico “Bibliotecadei Padri Scolopi”; fondi archivistici: Archivio storico comunale, Archivio storico Ospedale, Archivio Notarile; altri fondi: Lascito Monsignor Angelo Gessi, fondo musicale (detto “della Banda”) 

Servizi Prestito (3 volumi per 30 giorni), consultazione, catalogo ed opac, cataloghi speciali, reference, reference on-line (“Chiedilo al bibliotecario” sul sito di Biblioteche Associate), 4 postazioni internet, prestito interbibliotecario, document delivery, suggerimenti d’acquisto, riproduzioni (fotocopie, scansioni, ecc.), attrezzature audio-video (in condivisione con URP), servizi per cittadini stranieri, accesso e consultazione archivi storici e fondo antico
Spazi Sala lettura (30 posti), sala centrale biblioteca (80 mq, con spazio reference ad uso flessibile per attività didattiche e presentazioni libri o conferenze o riunioni)
Attività Mostre, presentazione di libri, incontri con l’autore, convegni, attività con le scuole, promozione lettura 0-5 anni (“Nati per leggere”), laboratori adulti, laboratorio ragazzi, corsi aggiornamento, visite guidate adulti, visite guidate scuole, pubblicazioni (storia locale)

 

Titolare Comune di Pieve di Cento
Storia della biblioteca e dell’edificio La biblioteca ed il Centro culturale “Vladimiro Ramponi” furono inaugurati e aperti al pubblico nel 1977, in un edificio storico situato nella piazza del paese di fronte al Municipio. Edificato nel XVII secolo e in origine sede dell’Ospedale della Confraternita di Santa Maria, il palazzo ha poi seguito le vicende legate alle soppressioni napoleoniche dei beni ecclesiastici divenendo bene pubblico e quindi comunale. Sede di abitazioni popolari fino alla fine degli anni ’60-primi anni ‘70, dalla seconda metà degli anni ‘70 è stato al centro di un progetto di recupero e restauro che ha portato nel 1979 all’inaugurazione del Centro culturale - biblioteca e nell’anno successivo alla collocazione al secondo piano della Pinacoteca civica e degli Archivi
storici- questi ultimi trasferiti allo stesso piano della biblioteca nel 1998, dopo ulteriori lavori di ampliamento e adeguamento alla normativa antincendio. La biblioteca ha fatto parte del Consorzio Provinciale Pubblica Lettura di Bologna fino allo scioglimento di quest’ultimo
Altri istituti/enti ospitati nell’edificio Archivio storico comunale; Museo-Pinacoteca civica 

 

Bibliografia essenziale
G. CAMPANINI, M. LIPPARINI, Guida turistica di Pieve di Cento, Padova, Interbooks, 1989
La Pinacoteca civica di Pieve di Cento: catalogo generale, a cura di R. D'Amico e F. Gozzi; presentazione di A. Emiliani, Pieve di Cento, Bargellini, 1985
Gli Scolopi a Pieve di Cento: catalogo della biblioteca, a cura di D. Vecchi, Bologna, Patron, 1999
Un intellettuale europeo e il suo universo: Vincenzo Coronelli (1650-1718), a cura di M. G. Tavoni, Bologna, Costa, 1999
Le collezioni civiche di Pieve di Cento, a cura di V. Maugeri, Bologna, Costa, 2002
L’Archivio Notarile del Comune di Pieve di Cento, a cura di Comune di Pieve di Cento; testi di A.
Salvi, M. Tasini, Officinarte snc, Pieve di Cento, Tipografia Bagnoli, 2007