Biblioteca 'Casa di Khaoula' | Quartiere Navile | Zona Bolognina

ex Scuderie Orsi-Mangelli - via di Corticella, 104 - 40128 Bologna
tel 051 6312721 - fax 051 4158463
 
 
 
 
 
 
 
Servizi
Polo UBO-SBN
 
Wireless
 
MLOL Biblioteca digitale metropolitana
 
Nati per Leggere | per la Musica
 
 

Accesso:  libero  Accessibilità disabili:  parcheggio riservato nel cortile interno della biblioteca; ascensore per persone con disabilità accompagnate

 

Apertura

 

Patrimonio circa 17.500 volumi; circa 2.000 DVD, CD, e CD-Rom; 3 quotidiani e 40 periodici

Sezioni e fondi speciali Ragazzi, giovani adulti (200), lingua straniera (1.000), migrazione e intercultura (1.000)

Servizi: Prestito, consultazione, opac, reference, 7 postazioni internet, prestito interbibliotecario, document delivery, suggerimenti d’acquisto, riproduzioni (fotocopie, scansioni), attrezzature audio-video, servizi per cittadini stranieri, Spazio lettura "Pino Pinocchio"

Spazi Sala lettura (25 posti), sala per conferenze e mostre (40 posti, 75 mq), atelier per laboratori con classi dei nidi d’infanzia, scuole dell’infanzia e scuola primaria (45 posti, 110 mq)

Attività: mostre, presentazione di libri, incontri con l’autore, convegni, attività con le scuole, laboratori adulti, laboratorio ragazzi, visite guidate adulti, visite guidate scuole, pubblicazioni (bollettino novità)

 

Titolare Comune di Bologna

Storia della biblioteca Inaugurata nel 2008, la biblioteca, un nuovo servizio che va a colmare la mancanza di strutture di pubblica lettura nella zona Bolognina, nasce dall’esigenza espressa dalle comunità immigrate del quartiere di avere luoghi per studiare e materiale in lingua, in modo da coltivare la convivenza e approfondire la reciproca conoscenza delle diverse culture. La nuova struttura accoglie in sé le funzioni di biblioteca di pubblica lettura e quelle più tipiche dei servizi educativi territoriali. Particolare attenzione viene quindi dedicata ai servizi multiculturali (materiale in lingua, incontri, settori specifici, educazione interculturale, ecc.) e all’utenza giovanile e scolastica. Parte del materiale proviene dall'ex biblioteca "Pelagalli" e dal SET "Pino Pinocchio" (oggi spazio di lettura rivolto alle scuole del territorio, per la promozione della lettura e lo sviluppo di attività creative)

Storia dell’edificio Nel Parco dell’Ippodromo Arcoveggio di Bologna, la Scuderia Orsi Mangelli fu edificata nel 1932 su progetto dell’ing. Umberto Costanzini in collaborazione con l’arch. Paul Vietti-Violi. Come nelle altre scuderie dell’Arcoveggio l’architettura e la decorazione si ispira alle scuderie dell’Ippodromo di Vienna (per questo vengono definite Scuderie Austriache) e Milano. La scuderia accoglieva i cavalli della nobile famiglia Orsi Mangelli, ancor oggi proprietaria di un allevamento alle Budrie di Persiceto. L’edificio è stato ristrutturato nel 2005-2007