salta ai contenuti

viabilità

 

Informazioni

Cantiere: impianti sotterranei
Cantiere: impianti sotterranei

Nella domanda vanno indicati:

  • il richiedente: chiunque intenda occupare spazi ed aree pubbliche, oppure realizzare un'opera in fascia di rispetto stradale;

  • l'esatta posizione dell'occupazione: nome e numero della strada provinciale, chilometrica, comune, estremi catastali.

 

Alla domanda vanno allegati obbligatoriamente:

  • ricevuta di versamento effettuato sul bonifico bancario sul seguente IBAN  IT56S0760102400000022017404 - Intestato a: Città metropolitana di Bologna - Licenze e Concessioni Stradali - Servizio Tesoreria - Via Zamboni n. 13 - 40126 Bologna

 

RESIDENZIALE / FORNITURA DI GAS, TELEFONO, ELETTRICITA', ACQUA E SIMILI 

  • € 152,00 per le concessioni

  • € 136,00 per le autorizzazioni

  • € 120,00 per i nulla-osta

 

COMMERCIALI O PROMISCUE

  • € 272,00 per le concessioni

  • € 256,00 per le autorizzazioni

  • € 240,00 per i nulla-osta


DISTRIBUTORI DI CARBURANTE

  • € 362,00 per concessioni

  • € 346,00 per le autorizzazioni

  • € 330,00 per i nulla-osta

  • fotocopia di un documento di riconoscimento;

  • n.3 copie dell'inquadramento generale, con indicato la posizione dell'intervento (planimetria catastale e/o CTR);

  • n. 3 copie della planimetria dello stato di fatto quotato, con riportato il confine di proprietà;

  • n. 3 copie dell'elaborato fotografico a colori dello stato di fatto;

  • n. 3 copie dei disegni esecutivi, quotati in scala opportuna di rappresentazione, completi di piante, sezioni e particolari se occorrenti, in base alla complessità delle opere richieste;

  • dichiarazione del progettista di avere assunto esatta conoscenza dei luoghi e delle condizioni ambientali;

  • n. 3 copie dello schema grafico del cantiere quotato in scala.


Per le domande che generano occupazione temporanea di suolo pubblico, prima del rilascio del Provvedimento (Artt.24-30 del Regolamento Cosap) va prodotto :

  • ricevuta di ulteriore versamento sul bonifico bancario sul seguente IBAN: IT38S0760102400000000830406 - Intestato a: Città metropolitana di Bologna - Licenze e Concessioni Stradali - Servizio Tesoreria - Via Zamboni n. 13 - 40126 Bologna

 

Per le domande relative all'apertura di accessi carrai che generano occupazione permanente di suolo pubblico, all'atto del rilascio del Provvedimento (Artt.24-30 del Regolamento Cosap) va prodotto :

  • ricevuta di ulteriore versamento sul bonifico bancario sul seguente IBAN: IT38S0760102400000000830406 - Intestato a: Città metropolitana di Bologna - Licenze e Concessioni Stradali - Servizio Tesoreria - Via Zamboni n. 13 - 40126 Bologna


CALCOLO OCCUPAZIONE TEMPORANEA DI SUOLO PUBBLICO
Lunghezza X Profondità = Area Occupazione (da arrotondare al mq. superiore)
Area X Giorni di occupazione X Tariffa (Urbana/Extraurbana) = totale euro

ESEMPIO DI CALCOLO
1) Installazione di un ponteggio profondo ml. 1,00 per un fabbricato lungo ml. 10,50 per 30 giorni di lavoro

 

Urbano

10,50 x 1,00 = 10,50 (arrotondato a mq.11) - 11,00 x 30 x € 2,75 = € 907,50*
Extra-urbano
10,50 x 1,00 = 10,50 (arrotondato a mq.11) - 11,00 x 30 x € 2,20 = € 726,00*

(*) L'importo totale va arrotondato. Qualora l'importo stesso sia inferiore a euro 12,00, il versamento non va eseguito.

 

Richiesta di Proroga per l'ultimazione dei lavori concessi (almeno 30 giorni prima della scadenza indicata nel Provvedimento rilasciato):

  • domanda in carta da bollo;

  • ricevuta di versamento sul bonifico bancario sul seguente IBAN  IT56S0760102400000022017404 - Intestato a: Città metropolitana di Bologna - Licenze e Concessioni Stradali - Servizio Tesoreria - Via Zamboni n. 13 - 40126 Bologna

 

-  € 76,00 per le concessioni e le autorizzazioni;
-  € 60,00 per i nulla-osta;

 

Richiesta di Subentro :

  • domanda in carta da bollo;

  • in extraurbano ricevuta di versamento di € 16,00 (sul c/c 22017404  sopra indicato);


Variazione della titolarità :

  • comunicazione in carta semplice con indicata l'occupazione per la quale si chiede la variazione della titolarità, il nome del nuovo titolare e gli estremi dell'atto di compravendita o di successione.

Tipi di occupazioni

 

si tratta di concessione:

  • se l'opera comporta l'occupazione permanente di suolo pubblico e ricade in un tratto di strada provinciale esterno al centro abitato (così come definiti dal N.C.d.S., articoli 3 e 4);

si tratta di autorizzazione:

  • se l'opera comporta l'occupazione temporanea di suolo pubblico e ricade in un tratto di strada provinciale  esterno al centro abitato;

  • se l'opera non comporta l'occupazione di suolo pubblico, ma ricade all'interno delle fasce di rispetto in un tratto di strada provinciale (così come definite nel N.C.d.S., articoli 3, 16 e 17) esterno al centro abitato

si tratta di nulla-osta:

  • se l'opera ricade all'interno di un tratto di strada provinciale interno al centro abitato. In questi casi il richiedente dovrà rivolgersi anche al Comune competente per territorio per ottenere l'autorizzazione o la concessione che sarà rilasciata solo a seguito del nulla-osta provinciale.

Riferimenti normativi:

  • Decreto Legislativo n. 446/97 (in particolare gli articoli 51 e 63);

  • Legge 448/98;

  • Decreto Legge n. 8/99;

  • Legge n. 388/2000 (in particolare il comma 16 dell'articolo 53);

  • Nuovo Codice della Strada, Decreto Legislativo n. 285 del 30.04.1992 (in particolare gli articoli 20, 21, 22, 24, 25, 26, 27);

  • Regolamento di Esecuzione D.P.R. n. 495 del 16.12.1992 (in particolare gli articoli 64, 65, 66, 67, 69).

 

 
 
 
Documenti correlati:

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
 
torna ai contenuti torna all'inizio