salta ai contenuti

SUAP

 

Criteri di classificazione degli agriturismi - Adempimenti da effettuare entro il 25 marzo 2016

 
Logo Agriturismo Italia
Logo Agriturismo Italia

In analogia alle strutture ricettive alberghiere, la classificazione delle strutture agrituristiche avviene attraverso criteri fissati a livello nazionale, utilizzando il simbolo girasole (da un minimo di 1 ad un massimo di 5) applicabile alle aziende che offrono la possibilità di soggiornare in camere, appartamenti o agricampeggio.

 

Le aziende agrituristiche italiane sono riconoscibili dal marchio "agriturismo Italia".

 

Le aziende già classificate con la vecchia metodologia regionale devono presentare entro e non oltre il 25 marzo 2016 autodichiarazione, passando da piattaforma Suapbo, contenente la classificazione secondo il nuovo metodo e sono anche tenute ad esporre la nuova simbologia identificativa della classificazione.

 

All'interno della piattaforma, alla quale si accede con le credenziali FedERa, troverete la modulistica per poter adempiere a tale obbligo, e dovete compilare la modulistica che trovate, effettuando  l'accesso alla piattaforma SuapBo, selezionando il Comune di appartenenza e la parola chiave “classificazione”, mentre per agevolarvi nella compilazione dell'attribuzione dei girasoli, è possibile effettuare la compilazione di un file excel che potete scaricarvi dall'area download qui sotto.

 

Per ulteriori approfondimenti in materia: http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/azienda-agricola/temi/turismo/documenti-turismo-rurale/classificazione-degli-agriturismi

 

 

 
 
Ultimo aggiornamento: 15-02-2016

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
 
torna ai contenuti torna all'inizio