salta ai contenuti

studi e statistica

 

A chi ci rivolgiamo

Il Centro Demoscopico nasce come struttura di servizio della Provincia di Bologna e della Conferenza Metropolitana dei Sindaci dell'Area bolognese.

 

In seguito, la sua attività si è sviluppata anche attraverso lo svolgimento di indagini riferite ad altri contesti territoriali più ampi.
Il Centro è oggi in grado di svolgere la propria attività in generale nei confronti dell'intero sistema del governo locale (Città Metropolitana, Comuni, Unioni di Comuni, Province, Regione), delle agenzie/aziende erogatrici di servizi pubblici sul territorio (Hera, SRM, ecc.),  di vari Enti istituzionali, di rilievo nazionale ed internazionale e di realtà associative e culturali (Istituti di ricerca).

 

La qualità dei servizi offerti, nonché la competitività delle prestazioni fornite alla committenza pubblica rende Il MeDeC uno strumento unico, per quanto riguarda l'analisi economica e sociale della realtà da parte delle Amministrazioni, in funzione di atti generali di governo del territorio, di adeguamento della rete dei servizi sociali sulla base di una reale conoscenza delle esigenze delle persone, e soprattutto delle fasce deboli della popolazione, e di sostegno all'economia ed all'occupazione.

 

 

I partner con cui il Servizio ha collaborato si suddividono nelle seguenti macro-categorie:

 

  • Settori e Servizi della Provincia/Città Metropolitana di Bologna: Presidenza, Pianificazione territoriale trasporti, Servizi alla Persona ed alla Comunità, Sviluppo Economico, Ambiente, Cultura, Consigliere di Parità, Gabinetto di Presidenza, Viabilità, Direzione generale, Personale e Bilancio;
  • Enti locali e territoriali: Regione Emilia-Romagna (Politiche per la Polizia locale e Sicurezza, Sistemi Informativi e Telematica, Innovazione e Semplificazione Amministrativa, Mobilità, Agricoltura, Statistica); Comune di Bologna (Servizi sociali, Sicurezza, Mobilità, Attività produttive) e Amministrazioni di Quartiere; Comuni dell’area metropolitana bolognese (in particolare con i Servizi demografici e statistici e le Polizie Municipali); Nuovo Circondario Imolese, Unioni e Associazioni comunali; altri Comuni della Regione (Reggio Emilia, Modena, Sassuolo, Forlì, Lugo, Massa Lombarda, Castel Bolognese, Sant'Agata sul Santerno, Bagnara di Romagna); Sistemi Informativi e Telematica, Innovazione e Semplifica Amministrativa, Statistica); Prefettura.
  • Aziende a partecipazione pubblica: Reti e Mobilità Bologna S.p.A., ATO5, Hera S.p.A., Geovest, TPER, RFI; Fondazione Istituto Trasporto Logistica, ASTER.
  • Istituti di ricerca e altro: Università di Bologna, Politecnico ed Università di Milano, Fondazione del Monte Bologna, Istituto Cattaneo di Bologna, Istituti di scuola superiore, NATO, Osservatorio delle Dipendenze dell’ASL di Bologna.
 

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8211 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 

 
 
torna ai contenuti torna all'inizio