Comunicato stampa

Bando periferie, la Città metropolitana approva la ciclabile del Santerno. Consigliata anche la creazione di un collegamento con la frazione di Ponticelli


 
 

Via libera della Città metropolitana al Piano Operativo Comunale (POC) 2017-2022 adottato dal Comune di Imola per la localizzazione di opere pubbliche prioritarie e agli  interventi di riqualificazione urbana area nord Ferrovia (sottopasso ciclopedonale ferrovia)  e Asse ciclo-pedonale Santerno, in esso contenuti.

Entrambi gli interventi fanno parte del cosiddetto "Bando periferie" coordinato dalla Città metropolitana di Bologna e finanziato con 40 milioni dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Riconoscendo in termini generali la coerenza del POC con il PSC vigente, la Città metropolitana condivide pienamente la scelta di rafforzare la rete dei percorsi ciclabili e le connessioni ciclo-pedonali, promuovendo lo sviluppo della mobilità sostenibile sia per gli spostamenti casa-lavoro che per quelli di carattere turistico-ricreativo, contribuendo così anche alla valorizzazione fruitiva e paesaggistica dei corridoi e dei nodi ecologici di livello locale e metropolitano.

Per massimizzare la fruibilità e la piena integrazione dei percorsi ciclabili, Palazzo Malvezzi - nell'atto approvato ieri dal sindaco metropolitano - segnala "l'opportunità di valutare la creazione di un collegamento con la frazione di Ponticelli, eventualmente aggiungendo un tratto al percorso già previsto".

 
 
 
A cura di:
Ufficio stampa
 
 

Data ultimo aggiornamento: 03-10-2017