Alto Reno Terme, in settembre l'estate continua con eventi dedicati alla musica d'autore e all'ambiente

Dal 1 settembre al 1 ottobre concerti, dibattiti e spettacoli

Dettaglio locandina
 

Ad Alto Reno Terme l’estate non si spegne, anzi rilancia con un settembre ricco di eventi. Si comincia venerdì 1 e sabato 2 a Porretta con “Impressioni di settembre” due giorni dedicati alla musica d’autore.
La settimana successiva, venerdì 8 e sabato 9, sarà la volta di “Buonanotte ai Suonatori”. Dal 14 al 17 settembre si proseguirà con il “Festival internazionale dell'acqua”, quattro giorni di dibattiti e spettacoli su economia, ambiente, storia e arte, dedicati a un bene naturale sempre più prezioso e problematico.
Per concludere, sabato 30 e domenica 1 ottobre la cittadina termale sarà invasa dai pescatori partecipanti alla seconda edizione dell'Appennino Fly Fishing Classic 2017.

Il programma
Venerdi 1 settembre, al parco Rufus Thomas di Porretta, si apre la due giorni dedicata alla musica d’autore, che nella prima serata vedrà l’esibizione di alcune cover band (De Andrè, Rino Gaetano, Celentano, con ingresso gratuito), mentre sabato 2, dopo l’esibizione pomeridiana di gruppi emergenti, si concluderà con il grande concerto della Premiata Forneria Marconi (biglietti in prevendita anche su liveticket e ticketone). Sempre sabato 2 arriverà a Porretta Terme, proveniente da Firenze, un treno storico che ripartirà alle 23,40, consentendo ai viaggiatori di partecipare al concerto della PFM.
“Buonanotte ai Suonatori” in programma venerdi 8 e sabato 9, sempre al parco Rufus Thomas, ospita una rassegna di artisti locali, che canteranno e suoneranno dal vivo spaziando in diversi generi musicali. Si esibiranno anche Bobby Solo e la sua Band il venerdi sera, Roberto Gatto con il suo gruppo sabato sera. Prevendita biglietti a 5 euro presso l’ufficio Iat.
Dal 14 al 17 settembre appuntamento con il Festival Internazionale dell’Acqua: saranno quattro giorni di dibattiti e spettacoli incentrati su economia, ambiente, storia e arte, dedicati a un bene naturale sempre più prezioso e problematico. Ne parleranno personaggi illustri quali Il giornalista Paolo Rumiz, il comico Giobbe Covatta e l’ambientalista indiana Vandana Shiva. Per l’occasione, domenica 17 arriverà a Porretta, proveniente da Bologna, un suggestivo treno storico con locomotiva a vapore (biglietti in vendita anche on line sul sito di Bologna Welcome).
Infine, sabato 30 e domenica 1 ottobre chiusura con la 2° edizione dell’ “Appennino Fly Fishing Classic 2017”.

 
 

A cura di Ufficio stampa

Data ultimo aggiornamento: 29-08-2017