PAIR - Migliorare il presente proteggendo il futuro

Nell’ultimo decennio è cresciuto e si è rafforzato a livello globale il concetto di “sostenibilità” economica, sociale ma soprattutto ambientale ed è per questo che la comunità internazionale si è data ambiziosi obiettivi per la tutela del clima: l’Accordo di Parigi – COP 21 stabilisce con estrema chiarezza fino a che punto ed entro quali scadenze dovranno essere ridotte le emissioni di gas climalteranti.


La Regione Emilia Romagna, in coerenza con gli obiettivi dell’Accordo COP 21, ha sviluppato il PAIR2020 (Piano Aria Intregrato Regionale) per proteggere la salute dei cittadini e la qualità dell’ambiente in cui viviamo, facendo rientrare il livello delle sostanze inquinanti nell’aria entro i limiti di sicurezza definiti a livello europeo e portando a 0 il numero di sconfinamenti dei limiti in tutto il territorio regionale, entro il 2020.

 

Il PAIR, approvato con DGR n°115 del 11/4/2017 ed in vigore dal 21 aprile 2017, prevede 90 misure di intervento su diversi ambiti (mobilità e trasporti, energia, attività produttive, agricoltura, edilizia), mirate a:

  • Ridurre e regolare l’uso della combustione (migliore coibentazione, uso di caldaie a norma)
  • Ridurre il consumo di risorse (produzione energia da fonti rinnovabili per autoconsumo, riqualificazione energetica degli edifici, risparmio energetico illuminazione pubblica)
  • Migliorare le pratiche agricole ed industriali (riduzione filiera, buone pratiche)
  • Migliorare l’efficienza energetica
  • Migliorare i processi produttivi e ridurre le loro emissioni
  • Razionalizzare delle gestione e trasporto delle merci
  • Modificare il sistema di trasporto in maniera sostenibile (ampliamento aree pedonali, ciclabili e zone a traffico limitato; riqualificazione e potenziamento dei servizi di trasporto pubblico,promozione della mobilità elettrica; limitazione progressiva dell’accesso ai centri abitati per i veicoli più inquinanti).

 

Gli obiettivi del PAIR 2020 sono stati inoltre condivisi nelle “Linee di Indirizzo del PUMS metro Bo” (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del territorio metropolitano bolognese), che prevede una serie di misure sostenibili per la pianificazione della mobilità che puntano ad un minor, e più razionale, uso dell’auto a favore di mezzi meno inquinanti, nonché alla definizione di politiche più green per la mobilità (incentivi per la mobilità elettrica e ciclopedonale, ammodernamento del sistema di trasporto pubblico su ferro e gomma, logistica sostenibile, ecc).


Per maggiori informazioni sul PAIR2020 e per scaricare i documenti utili, vai al sito della Regione Emilia-Romagna .