Studi di fattibilità

Piano operativo per la mobilità extraurbana

Il Piano del Traffico per la Viabilità Extraurbana (PTVE) è elemento costitutivo del PMP e suo strumento attuativo nella riorganizzazione della mobilità extraurbana.

 

Le finalità del PTVE sono definite nell'art. 36 del "Nuovo codice della strada", che ne affida la predisposizione alle Province: "... ottenere il miglioramento delle condizioni di circolazione e della sicurezza stradale, la riduzione degli inquinamenti acustico ed atmosferico ed il risparmio energetico, in accordo con gli strumenti urbanistici vigenti e con i piani di trasporto e nel rispetto dei valori ambientali, stabilendo le priorità e i tempi di attuazione degli interventi".

 

La sua redazione ed approvazione rientrano tra le competenze delle Province ed i suoi contenuti sono assunti, dalle Regioni, nella redazione dei Piani Regionali dei Trasporti.