salta ai contenuti

lavoro

 

Osservatorio locale I° semestre 2015

Nota per la lettura dei dati dell’Osservatorio sul mercato del lavoro anno 2015

 

A partire dal 1 febbraio 2015 la serie storica relativa al dato di stock degli iscritti ai Centri per l’impiego della Città Metropolitana di Bologna deve considerarsi interrotta: pertanto i dati relativi all’anno 2015 ( e seguenti) non sono più raffrontabili con gli analoghi dati degli anni precedenti.

 

Ciò in quanto dal 1 febbraio 2015 è stata data piena attuazione alla Delibera di Giunta Regionale n.2025/2013 che prevede nuove regole per la conservazione dello stato di disoccupazione , in particolare per quello che riguarda la Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID), la cui mancata conferma da parte del lavoratore , trascorsi 6 mesi dal primo colloquio di orientamento, comporta automaticamente la perdita dello stato di disoccupazione.

 

La finalità di tali disposizioni è di consentire un costante aggiornamento delle banche dati relative alle persone in cerca di lavoro, anche per concentrare l’offerta di azioni di politica attiva a beneficio di persone realmente coinvolte nelle azioni già concordate con i servizi (Cip) nel patto di servizio.

 

La Delibera , entrata in vigore il gennaio 2014 per i lavoratori che rilasciano per la prima volta la DID , prevedeva una disciplina transitoria per gli iscritti entro il 31/12/2013 : la data ultima per costoro per confermare la DID è stata fissata al 31/1/2015 , come da comunicazioni fornite agli utenti dei Centri per l’Impiego della Città Metropolitana .

 

Pertanto alla data del 1 febbraio 2015 tutti coloro che nella fase transitoria (2 gennaio 2014- 31 gennaio 2015) non hanno confermato la DID e/o assunto alcuna iniziativa di attivazione presso il Cip di riferimento , sono automaticamente decaduti dallo stato di disoccupazione.

 

Questo ha quindi determinato una forte riduzione del numero dei disoccupati iscritti (dato di stock) non imputabile tuttavia a specifiche dinamiche del mercato del lavoro locale.

 

 
 
 
 
 
Data ultimo aggiornamento: 08-10-2015
 
 

Città metropolitana di Bologna

Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111 - Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it - Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

 
 
torna ai contenuti torna all'inizio